Utero fibromatoso

ho 45 anni sono stata già operata nel 2007 di mioma sono sempre stata sotto controllo. Ho ciclo regolare di flusso normale e non ho altro problema. Mi hanno consigliato l'asportazione dell'utero. Di seguito vi invio referto dell'ecografia. Chiedo un vostro parere.
Utero in sede, mediano, AVF, di volume aumentato (diam.:13.5X7.8X5.9 cm) ad ecostruttura miometriale disomogenea per la presenza anteriormente nel corpo uterino, di una formazione nodulare ipoecogena, di diam. 55 x 50 mm, come da mioma intramurale con salienza sottomucosa e sottosierosa, ed uno simile satellite, più craniale, nel corpo di 18 mm, ed uno fundico intramurale sottosieroso, di diam. 27mm.
Presente posteriormente nel corpo uterino, di 2 formazioni nodulari ipoecogene, contigue di diam. 74 e 24 mm, come da miomi intramurali ed altri satelliti, più craniali di diam. compreso da 12 e 21 mm.
Si rileva un piccolo mioma sottomucoso che interrompe il profilo posteriore dell'entometrio nel corpo, di diam 24mm.
Presente una microcisti di Naboth nel collo di diam 11 mm.
Endometrio non ispessito in fase secretiva.
Assenti versamenti nel Douglas e liberi in addome.
Annessi in sede di volume normale ad ecostruttura parenchimale regolare.
Sup. ov. dx: 4.6 cmq, DL: 3 x 1.9 cm ; Sup. ov. sn : 5.6 cmq DL : 3.6 x 1.9 cm.
Normale la dimensione e l'ecostruttura parietale dell'aorta addominale
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,6k 1,3k 252
L'indicazione alla ISTERECTOMIA (asportazione chirurgica dell'utero) in caso di fibromatosi uterina è legata alle metrorragie (mestruazioni abbondanti) e alla presenza di dolori pelvici .
Se tutto ciò non è presente si potrebbe attendere l'avvento della menopausa che porterebbe alla riduzione della crescita dei vari miomi.
Quindi tutto dipende dal suo benessere.
SALUTI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test