Riproduzione assistita

gentili dottori,
io e mio marito stiamo tentando,ormai da un anno e mezzo, ad avere un figlio, ma senza risultati.
Il mio ginecologo dice che non è una cosa semplicissima quella di avere un figlio e che con i ns "requisiti" non dovremmo buttarci giù, ma continuare a provare senza ossessionarci, oppure ricorrere alla fecondazione assistita.
faccio presente che io ho 33 anni e mio marito 37, e anche se, quella che sto per dire può sembrare una cosa poco romantica, non vorrei trovarmi magari a 40 senza figli, con il cuore spezzato, e con ormai poche probabilità.
Dunque, lei cosa mi consiglia di fare, è una tecnica invasiva quella della fec.assistita, ha un costo estremamente oneroso o ci sono centri anche convezionati?
la ringrazio moltissimo per l'attenzione che rivolgete ad ogni singolo caso.saluti M.

[#1]
Prof. Simone Ferrero Ginecologo 1,3k 57
Vi consiglio di iniziare ad eseguire esami per accertare le cause del mancato concepimento (dosaggi ormonali, esame del liquido seminale, isterosalpingografia). In base ai risultati di tali esami sarà possibile stimare in modo migliore le possibilità di concepimento spontaneo. In caso di problemi potrete rivolgervi ad ospedali pubblici, la riproduzione assistita (e le inseminazioni intrauterine) possono essere eseguite sia un ospedali pubblici che in centri privati.

Prof. Simone Ferrero
www.simoneferrero.it
www.piazzadellavittoria14.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
gentile dottore,
la ringrazio prima di tutto per la celere risposta, ed aggiungo che gli esami che lei mi indica sono stati già fatti(ecco perchè nella mail precedente scrivevo che avevamo buoni requisiti)anzi l'esame isterosalpingografia l'ho dovuto fare due volte in quanto al primi esito le tube risultavano chiuse, ma poi con l'inezione di buscopan sono risultate aperte.
in merito a questo le chiedo, visto che sono una ragazza un po' ansiosa e forse le mie tube ne risentono, è possibile che con il buscopan possa in qualche modo aiutate le mie tube ad aprirsi?
è un'associazione sciocca quella che faccio?la ringrazio anticipatamente e la saluto
[#3]
Prof. Simone Ferrero Ginecologo 1,3k 57
Non penso che il Buscopan possa aiutare il concepimento. Anche se liquido seminale e tube sono a posto, vi consiglio di considerare alcune terapie, magari le inseminazioni intrauterine.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Nel ringraziarla per averci risposto ,volevamo chiedergli quale metodo e'piu' efficace e veloce per avere un figlio senza il "metodo tradizionale" e quali sono le percentuali di riuscita dello stesso.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio