Utente 288XXX
Buongiorno,

causa febbre e placche in gola mi hanno prescritto come antibiotico Klacid 250 (claritromicina), come sciroppo il Bisolvon (bromexina cloridrato) e poi anche il locabiotal (fusafungina).

Io lunedì ho cominciato il nuovo blister di pillola Effiprev. Ci sono interazioni?
Nel caso, vado avanti a prendere la pillola normalmente? Per quanto dovrò usare metodo barriera? E ultima cosa, il ciclo arriverà come sempre nello stesso giorno o sarà sballato causa interazioni?

Vi ringrazio!

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non ci sono studi che dimostrano riduzione dei livelli della pillola durante l'uso concomitante con questo tipo di antibiotico .
Ma in ogni caso vanno prese le dovute precauzioni per almeno 7 giorni dopo la fine dell'antibioticoterapia , con un contraccettivo di barriera come il preservativo
Salutoni
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 288XXX

La ringrazio tanto,

Per il ciclo, arriverà regolarmente il solito giorno o devo aspettarmi dei cambiamenti?

Grazie ancora!

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Nessun cambiamento , forse un po' di spotting, nulla di importante
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente 288XXX

Buongiorno,

approfitto di questo consulto per chiedere un altro consiglio.

Da mercoledì scorso ho spotting e dolori, a volte forti, come quelli premestruali.
è iniziato tutto che ero alla 17° pillola del mese.
Ad oggi lo spotting non è cessato e ho ancora dolori. L'unica differenza è che i primi 3 giorni il sangue era chiaro e poco, ora invece è più abbondante e scuro.
Ho finito ieri il blister e ora sono nella settimana di pausa, il ciclo dovrebbe arrivarmi questo mercoledì.
Non ci sono stati errori nell'assunzione della pillola, niente antibiotici, vomito o diarrea.

Prendo la pillola Effiprev da un anno, quindi non sono all'inizio, quando so che lo spotting potrebbe verificarsi.
A me è la prima volta che succede.
Ho fatto un test di gravidanza stamattina, negativo. Ne rifarò uno mercoledì, quando dovrebbe arrivarmi il ciclo, per sicurezza

Quello che mi chiedo è se devo effettuare una visita. Ho parlato con la ginecologa, che mi ha liquidato dicendo che può succedere.
Io però non mi sento molto tranquilla, nel senso che possono esserci diverse cause per lo spotting e io è un anno che non faccio una visita.
In più, non sono sicura di essere coperta dalla pillola, perché potrebbe trattarsi anche di mal assorbimento della stessa.
Quindi mi chiedo come muovermi e come essere sicura di essere coperta.

Se per caso non dovesse arrivarmi il ciclo, a test di gravidanza negativo, ricomincio a prendere la pillola come al solito, dopo i sette giorni di pausa?
Se il ciclo fosse quello che ho ora, va bene lo stesso riprendere con la pillola come al solito, anche se il ciclo è venuto in anticipo?


Grazie mille

[#5] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Perchè dice che non è coperta dalla pillola , in base a quali criteri ?
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#6] dopo  
Utente 288XXX

Perché ho letto che a causare spotting potrebbe essere un mal assorbimento della pillola, se fosse così non credo di essere coperta.


So che lo spotting si verifica nei primi mesi con la pillola, dopo un anno mi sembrava strano.
Se sbaglio, ne son solo contenta!

[#7] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Lo spotting potrebbe essere legato ad un equilibrio ormonale non consono al suo clima ormonale. ma l'effetto contraccettivo persiste, anche senza un buon controllo del ciclo (SPOTTING)
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#8] dopo  
Utente 288XXX

Buongiorno,
Il ciclo è arrivato regolarmente mercoledì. Sembrava terminato stamattina, ma ora ho ripreso a sanguinare. Sangue "fresco", tipo quello che può uscire da una sbucciatura (rosso chiaro), solo un po' più copioso.

Sto sanguinando da 11 giorni e inizio ad essere preoccupata.
Devo farmi vedere?
Come si capisce quando si tratta di spotting e quando invece c'è qualche altro problema?
E che tipo di problema potrebbe essere?

Grazie mille

[#9] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Episodi diarroici? Ritardo di assunzione? Oppure come ho già detto ci troviamo con una pillola a clima estrogenico basso.
Consiglierei di saltare la pausa dei 7 giorni.
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#10] dopo  
Utente 288XXX

La pillola è l'Effiprev. Niente diarrea, ritardi particolari di assunzione, niente vomito e niente antibiotici.

È da lunedì passato che sono nella settimana di pausa, quindi non posso saltarla.

Oggi è veramente poco il sangue, quindi spero stia finendo.

Da lunedì ricomincio la pillola, sarò coperta?
Incinta non sono, ho fatto due test.
Se ricomincio lunedì, anche a seguito di questo episodio, sarò coperta?

Cosa può essere stato se non è dovuto a errori di assunzione e simili?