Utente cancellato
Salve! Sono una ragazza di 17 anni. Volevo sapere se facendo la ceretta (quella che si compra la cera, si riscalda, si passa con una specie di rullo e si strappa con lo strappo) nell'inguine, nel sedere e tutto intorno alla vagina (proprio quasi sopra) posso riscontrare problemi di qualsiasi tipo o patologie...
Stessa cosa se la faccio nelle ascelle considerando che facendola da sola non posso spostare il seno e che l'attaccatura dei peli arriva vicino al seno.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Potrebbero comparire fatti irritativi a carico della cute vulvare, ricca di ghiandole sebacee e portare a VULVITI irritativi da contatto ( VIC) , ma anche a carico della zona perianale.
Queste zone sono in seguito facilmente aggredibili da miceti, batteri e virus.
É molto importante lasciare un margine ampio tra cute vulvare e cute inguinale.
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
351050

dal 2016
Dott. l'altro giorno l'ho fatta proprio all' "entrata" della vagina, ma fin ora non ho riscontrato problemi...devo preoccuparmi?

[#3] dopo  
351050

dal 2016
E un altro chiarimento...per cute vulvare intende il complesso degli organi in femminili quindi escluso semplicemente l'inguine no?
E poi...miceti batteri e virus sarebbero gravi? A tal punto da fare interventi, asportare part, far manifestare cancri o tumori o poter morire? Perdoni la mia ignoranza in materia

[#4] dopo  
351050

dal 2016
senza "in" all'inizio,
e "parti*" alla fine
Perdoni anche eventuali errori grammaticali

[#5] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Cute dei genitali esterni , non la mucosa dell'interno della vulva..
Nessuna complicazione grave , si tratta di infezioni facilmente trattabili.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#6] dopo  
351050

dal 2016
Grazie mille! Ne approfitto per chiedere...nel caso in cui io e il mio ragazzo ci masturbassimo in un ambiente esterno, ovviamente quando usciamo, e quindi in un ambiente non proprio sano e pulito, potremmo contrarre gravi malattie, infezioni, tumori o altro?

[#7] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Dipende dall'ambiente se al limite della normale igiene.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#8] dopo  
351050

dal 2016
Ad esempio su una panchina in una piazzetta o in una villa, a mare.. O in campagna, o una casa in campagna. Potrebbe dare una risposta più chiara e specifica? Sono molto preoccupata...di solito succede in qualche panchina o a mare però ci tenevo ad essere del tutto informata

[#9] dopo  
351050

dal 2016
Dottore quindi se mi depilo nell'inguine non rischio nulla? E se mi depilo giusto intorno all' "ingresso" della vagina, dove ci sono quei peletti? Consiglia di accorciarli con le forbicine, così come quei peletti in mezzo al sedere anche se non toccano proprio il peritoneo? Per piacere risponda, grazie in anticipo

[#10] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non mi sembrano domande a carattere scientifico !
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#11] dopo  
351050

dal 2016
Cioè?

[#12] dopo  
351050

dal 2016
Dottore?