Utente 787XXX
Buongiorno,

aspetto il ciclo per il 2 maggio. In questi giorni, però, ho una secchezza vaginale pronunciata.

Ho effettuato una cura antibiotica con Cleocin ovuli (6 gg) e Levofloxacina (10 gg) finita 7 gg, ho effettuato al cura per E.Coli e Steptococco. Può la cura aver causato la secchezza? Sto prendendo fermenti lattici a supporto.

Un'altra informazione. La secchezza è sinonimo di ciclo in arrivo oppure anche qualora si fosse concepito ci potrebbe essere questa sensazione di asciutto?

Mi hanno detto che capisci di aver concepito perchè hai delle perdite molto acquose, ma è la regola?

Grazie per una risposta alle mie domande.

[#1] dopo  
Dr.ssa Monica Calcagni

28% attività
0% attualità
12% socialità
ARCE (FR)
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Prenota una visita specialistica
Cara Signora,
la secchezza potrebbe essere dovuta ad una candida conseguente all'antibiotico che ha fatto. faccia un tampone per togliersi il dubbio.
Buona giornata
Cordiali saluti
Dott.ssa Monica Calcagni

[#2] dopo  
Utente 787XXX

Devo rifare il tampone alla fine del ciclo di fermenti lattici.

Ma invece, la secchezza è sinonimo di mancato concepimento? E' vero che tutte le donne hanno le perdite acquose dopo il concepimento o è una cosa soggettiva e quindi anche la secchezza può essere segno di gravidanza?

Grazie.

[#3] dopo  
Dr.ssa Monica Calcagni

28% attività
0% attualità
12% socialità
ARCE (FR)
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
non si può capire se si è incinta dalla qualità o entità delle perdite vaginali
Cordiali saluti
Dott.ssa Monica Calcagni

[#4] dopo  
Utente 787XXX

Grazie mille! Mi ero già fasciata la testa... No perdite, no gravidanza... Aspetto e vedo!