Utente 235XXX
Gentili medici,
il 31 luglio ho avuto un rapporto con preservativo che, verso il termine del rapporto sessuale, si è rotto: il mio ragazzo eiacula sempre all'esterno e appena si è accorto della rottura ha eiaculato all'esterno della vagina, dunque il contatto con la vagina senza protezione dovrebbe essere stato di pochi minuti.
Il mio ultimo ciclo è durato 38 giorni (14 luglio - 19 luglio) e lo stesso giorno ho acquistato un test di ovulazione per vedere se fossi durante il periodo fertile, ed è risultato negativo. Ho inoltre effettuato la misurazione del muco vaginale attraverso la tastazione e non risultava filante (non riuscivo a distanziare le dita, si spezzava subito il muco).
Posso stare tranquilla?
Vi ringrazio

[#1] dopo  
390163

Cancellato nel 2017
Per quanto le probabilità siano veramente basse se ci fossero stati dubbi sarebbe stato meglio prendere in considerazione l'assunzione di norlevo (pillola del giorno dopo). Sarebbe stato più rapido sicuro e forse economico invece dei vari test di ovulazione, costosi e non sempre affidabili.
Detto questo se non era un periodo fertile e l'eiaculazione e' avvenuta al di fuori della vagina starei pressoché tranquillo.
Un test di gravidanza eseguito a un mese dal rapporto toglierà tutti i dubbi.
Dr. Francesco DAmbrosi
Specialista Ginecologia e Ostetricia
Milano

[#2] dopo  
Utente 235XXX

Molti anni fa ho preso la pillola del giorno dopo e mi ha causato davvero molti problemi a livello di aumento di peso, emicrania per alcuni mesi.
La ringrazio, provvederò il prima possibile ad assumere un contraccettivo come la pillola mensile, perché purtroppo abbiamo spesso problemi di rottura del profilattico, nonostante sia indossato correttamente e della taglia giusta (XL), si rompe spesso (io temo sia per le dimensioni del membro, altrimenti non mi spiego il motivo delle rotture frequenti).

[#3] dopo  
390163

Cancellato nel 2017
Esegui un test di gravidanza fra 3/4 settimane per chiudere questo capitolo e poi valuta con il tuo ginecologo il miglior metodo contraccettivo per te.
Dr. Francesco DAmbrosi
Specialista Ginecologia e Ostetricia
Milano