Utente 112XXX
Salve, sono alla nona settimana di gravidanza. Dopo una prima ecografia fatta alla quinta settimana di gravidanza e dove si era visto un unico embrione, ne è seguita un'altra alla settima, dove abbiamo scoperta che gli embrioni erano due. ALl'ecografia fatta alla nona settimana, si nota che le due camere gestazionali sono differenti per grandezza. I due feti hanno regolare battito cardico, sembrano di grandezza quasi uguale, ma la camera gestazionale del "secondo" arrivato è più piccola di quella dell'embrione che già si vedeva alla prima ecografia. Il ginecologo ha definito la mia gravidanza monocoriale biamniotica. Mi devo preoccupare per questa differenza tra le due camere gestazionali? E' possibile che una camera gestazionale nn cresca e non permetta al feto di svilupparsi?

Paola

[#1] dopo  
Dr.ssa Cristina Passadore

28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
per ora no, se è una gravidanza monocoriale può succedere più avanti che un gemello cresca troppo e l'altro troppo poco. ma non è detto.
Dott.ssa Cristina Passadore
Via Luciano Manara 15, 20122 Milano Cell. 3386263853
www.cristinapassadore.it

[#2] dopo  
Utente 112XXX

Salve,
sono arrivata alla tredicesima settimana di gravidanza. I due gemelli hanno camere gestazionali sempre diverse. Il primo ha molto spazio sempre, l'altro piccolo ha sempre una camera gestazionale piccola, che cresce insieme al feto. Lo spazio, dall'ultima ecografia, non sembra essere tanto.
Ci sono problemi? La camera gestazionale è qualcosa di elastico che cresce insieme al piccolo o mi devo aspettare il peggio?
Grazie
Saluti
Paola

[#3] dopo  
Dr.ssa Cristina Passadore

28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Esattamente la camera gestazionale cresce assieme al piccolo, stia tranquilla...
Dott.ssa Cristina Passadore
Via Luciano Manara 15, 20122 Milano Cell. 3386263853
www.cristinapassadore.it

[#4] dopo  
Utente 112XXX

Salve,
sono alla 18 settimana + 5 di gravidanza bigemina. Ci hanno sempre detto che la gravidanza era di tipo monocoriale biamniotica, ma facendo l'ecografia morfologica ci hanno detto che la gravidanza è di tipo bicoriale biamniotica. I due feti, così come dall'inizio, risultano essere differenti in grandezza, nel senso che il primo dimostra un'età di 18 settimana, mentre l'altro è di 10 giorni più piccolo. Il ginecologo, inoltre, ha appuntato sulla scheda che il più piccolo mostra una placenta disomogenea. Ci hanno consigliato di fare l'amniocentesi. E' una cosa necessaria? Ci possono essere rischi per i piccoli?
Grazie saluti
Paola

[#5] dopo  
Dr.ssa Cristina Passadore

28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Innanzitutto nessuno può consigliare di fare un'amniocentesi e in tal caso perchè sarebbe stata"consigliata?
Dott.ssa Cristina Passadore
Via Luciano Manara 15, 20122 Milano Cell. 3386263853
www.cristinapassadore.it

[#6] dopo  
Utente 112XXX

L'hanno consigliata perchè hanno dubbi sulla placenta, infatti l'hanno scritto sulla cartellina.... Ma è così strano che due gemellini abbiano questa differenza?

[#7] dopo  
Dr.ssa Cristina Passadore

28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Mi scusi ma dubbi di che genere?
Dott.ssa Cristina Passadore
Via Luciano Manara 15, 20122 Milano Cell. 3386263853
www.cristinapassadore.it

[#8] dopo  
Utente 112XXX

Hanno solo detto che hanno visto una disomogeneità nella placenta. Le misure del bambino piccolo date dall'ecografia morfologica sono (in cm):
dbp:4.3
cc:15.1
ca:11.6
Femore:2.3
Omero:2.2
Cervelletto: 1.8
Trig/cerebrale: 0.4
Cisterna Magna: 0.1
AO:1.52

Veramente grazie per la pazienza e l'aiuto che ci sta dando
Saluti
Paola

[#9] dopo  
Dr.ssa Cristina Passadore

28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Mi scusi per il ritardo con cui Le rispondo ma sono stata fuori Milano per il ponte.
Sono perplessa circa la necessità di fare l'amniocentesi che si fa solo se l'età materna è avanzata e se la coppia non vuole un figlio con cromosomopatie ma in tal caso è certa che interromperebbe la gravidanza. Oppure ci può essere la necessità quando si vedono delle malformazioni. Non mi sembra che queste situazioni facciano al caso suo...
Dott.ssa Cristina Passadore
Via Luciano Manara 15, 20122 Milano Cell. 3386263853
www.cristinapassadore.it

[#10] dopo  
Utente 112XXX

Salve,
le riscriviamo perchè ci hanno messo un altro dubbio.
Da Aprile ad oggi ho fatto ben 6 strutturali, in due centri diversi. I risultati sono i seguenti: ( Feto 1 / Feto 2)
CENTRO 1:
27/04/06
DBP: 4.6/4.3
CC: 16.4/15.1
CA:13.5/11.6
FL: 3.11/2.3
HL: 2.9/2.2

05/06/06
DBP: 6.49/5.9
CC: 23.26/21
CA: 18.46/16.41
FL: 4.76/3.66
HL: 4.3/3.3

05/07/06
DBP: 7.77/7.05
CC: 28.13/25.24
CA: 24.22/19.79
FL: 5.93/4.62
HL: 5.2 / 4.05
NOTE: modesta ipospadia nel feto più piccolo

CENTRO 2:
29/04/06
DBP: 4.88/4.09
CC: 16.3/14.7
CA: 13.7/11.13
FL: 3.11/2.8
HL: 2.2/2.3

06/06/06
DBP: 6.52 / 6.1
CC: 22.3 / 20.5
CA: 16.8 / 16
FL: 4.7 / 3.8
HL: 3.9 / 3.4

08/07/06
DBP: 7.82 / 7.63
CC: 27.5 / 26.3
CA: 22.6 / 21
FL: 5.69 / 5.12
HL: 4.82 / 4.96

L'ecografista del centro 1 aveva spinto per l'amniocentesi perchè trovava strane le misure del feto2.
Ci ha fatto capire poi nelle sedute successive, senza però dircelo chiaramente, che la combinazione misure/ipospadia non faceva presagire nulla di buono, che era possibile che il bimbo nascesse malato.
Morfologicamente il bimbo è a posto, come può leggere dai precedenti post il secondo feto ha sempre avuto dall'inizio due settimane di ritardo, e s questa differenza c'è sempre stata.
L'ecografista del secondo centro, a cui ci siamo rivolti per avere un confronto, invece dice che per lui è tutto regolare, ma nn ha notato la ipospadia.
Ci può consigliare anche lei per favore?
Grazie
Saluti

[#11] dopo  
Dr.ssa Cristina Passadore

28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Mi dispiace ma non posso risponderLe perchè perchè il caso si sta facendo troppo complicato e non potendo visualizzare di persona tutti i referti degli esami eseguiti rischierei di prendere un abbaglio e di dirLe solo delle sciocchezze.
Dott.ssa Cristina Passadore
Via Luciano Manara 15, 20122 Milano Cell. 3386263853
www.cristinapassadore.it