Utente 421XXX
Salve. Allora, io preso la pillola (yasmin) per circa un anno, e l'ho smesso a inizio dicembre dall'anno scorso. Il ciclo era un po' irregolare per i primi 4 mesi, ma nulla di preoccupante (veniva 2 giorni prima o dopo) ma negli ultimi 4 mesi è un po' peggiorata la situazione. A marzo mi è venuto una settimana in ritardo, ad aprile e maggio mi è venuto 5 giorni in anticipo, e a giugno mi è di nuovo venuto 5 giorni in ritardo. In questi ultimi mesi ha anche iniziato a durare otto giorni anziché sette. Questi mese è iniziato il 26 giugno e ancora non è finito. Oggi è l'ottavo giorno, e in genere ho un leggero spotting, ma oggi le perdite sono state un po' più consistenti (non come un primo/secondo giorno, comunque leggere ma più dello spotting). Ho sentito dire che è normale che succeda dopo aver smesso la pillola, ma a me fa strano. È normale? Dovrei andare da un medico? Grazie mille

[#1] dopo  
409935

Cancellato nel 2018
Effettivamente può succedere e in vero capita anche spesso, che dopo la pillola. Il ciclo anziche regolarizzarsi diventa ancora più irregolare. In questo caso una visita di controllo ed una eventuale ecografia possono essere necessarie.
Dr. Floriano Petrone Chirurgo Ginecologo, Centro Medico Iknos, Milano 347 8330868