Utente 504XXX
Salve,
Ho partorito il 24 aprile con parto naturale! Tutto è andato bene e ho avuto 3 punti di sutura; oggi a distanza di più di tre mesi continuo ad avere delle perdite marroncine/rossastre, non abbondanti infatti il salva slip é sufficiente! A 60 giorni dal parto, quando pensavo che le perdite fossero finalmente finite, ho fatto la visita ginecologica e il mio ginecologo non ha riscontrato niente di anomalo, anzi mi ha rassicurato che andava tutto benissimo! Dopo qualche giorno da quella visita le perdite sono ricomparse e non sono ancora andate via! Allatto esclusivamente al seno e apparentemente non ho ancora avuto il capoparto; non ho nessun tipo di dolore addominale o vaginale! Ho solo dei dolori sopportabili durante i rapporti. Devo preoccuparmi e fare un'altra visita ginecologica?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Si tratta di irregolarità mestruali conseguenza dei valori variabili della prolattina legati all'allattamento al seno.
Se il Collega non ha riscontrato nulla di patologico come una SUB- involuzione uterina o lesioni del collo uterino e le perdite ematiche non sono abbondanti può tranquillizzarsi.
SALUTONI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI