Utente 508XXX
Salve,
Ho 22 anni e dall'età di 14 anni soffro di ovaio micropolicistico. Faccio visite periodiche e non mi hanno mai prescritto la pillola in quanto hanno ritenuto che nel mio caso potrei evitarla. Solitamente non ho ritardi esagerati, anzi, ultimamente avevo anche anticipi di una settimana. Adesso sto avendo un ritardo di due settimane, non ho avuto rapporti precedentemente e sono preoccupata in quanto ho tutti i sintomi premestruali ma, il ciclo ancora non arriva.
Sto provando a stimolarlo con una alimentazione corretta e facendo sport.
Vorrei evitare di recarmi da un ginecologo dato che non sono in Italia e potrei non comprendere bene la diagnosi.
Resto in attesa di un vostro gentile riscontro.
Ringrazio anticipatamente.
Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Forse parlerei di ovaio multifollicolare, l'ovaio micropolicistico è una sindrome più complessa.
Valuterei là funzionalità tiroidea e non esiterei alla somministrazione di un estroprogestinici ( pillola, cerotto o anello vaginale)
Altro non è possibile aggiungere, non avendo a disposizione ulteriori dati.
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 508XXX

Grazie mille, allora al mio ritorno provvederò all'ennesima visita e chiederò la somministrazione di estroprogestinici.

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
perfetto
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI