Utente
Buon pomeriggio volevo delle informazioni ho avuto dei rapporti di amore con il mio fidanzato nei giorni di lunedì martedì e mercoledì ma il giovedì ho preso la pillola del giorno dopo, in seguito dopo circa una settimana ho fatto le analisi del sangue in farmacia per vedere se c'era una possibile gravidanza e l'esito è risultato negativo.

Ma il ciclo mestruale tardava ad arrivare.

Questa settimana avevo l'appuntamento per fare una radiologia alla mia colonna vertebrale ma prima di fare questo esame ho fatto un test di gravidanza ed è risultato positivo, e visto l'esito ho rinunciato a fare la risonanza magnetica alla colonna vertebrale,

Dopo di ciò mi sono recato in una clinica dove ho fatto una nuova analisi del sangue ed è risultato esito di nuovo positivo.

In seguito ho fatto anche un controllo vaginale ma dal controllo vaginale non risulta nessuna gravidanza non capisco questo Se è troppo presto e ancora non si è formato il feto oppure c'è qualche complicazione tipo che il feto si trova nelle trombe Vorrei delle spiegazioni perché sono molto preoccupata triste e giù di morale Con l'occasione distinti saluti Silvia.

[#1]  
Dr. Marcello Navazio

28% attività
16% attualità
12% socialità
BOLOGNA (BO)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile Silvia,
un test di gravidanza positivo confermato dal dosaggio ematico di beta HCG indica che si è formata una struttura, alla visita ed ecografia precoce talvolta non rilevabile, compatibile con un inizio di gestazione; è opportuno verificare a distanza di una o due settimane se l'attecchimento dell'ovulo fecondato è intrauterino o in altra sede, nel qual caso si prenderanno gli opportuni provvedimenti terapeutici, che possono essere anche solo farmacologici. Cordiali saluti.
Dr. MARCELLO NAVAZIO
Specialista in Ginecologia ed Endocrinologia
Bologna

[#2] dopo  
Utente
Salve buonasera solo adesso sono venuta a conoscenza di essere a 6 settimane e 2 giorni ma volevo sapere una cosa molto importante dopo aver avuto diversi rapporti dopo tre giorni dell'ultimo rapporto ho preso la pillola del giorno dopo, ma sono rimasta incinta, la pillola può creare conseguenze Ho difficoltà nella portare avanti la gravidanza con successo e benessere?
Può causare dei problemi al nascituro bambino?
Nell'attesa di una vostra risposta Ringrazio distintamente

[#3]  
Dr. Marcello Navazio

28% attività
16% attualità
12% socialità
BOLOGNA (BO)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Buongiorno,
come riportato nelle schede tecniche di due prodotti usati come "pillola del giorno dopo", può stare ragionevolmente tranquilla. Infatti in caso di uso di levonorgestrel in gravidanza, studi epidemiologici indicano che i progestinici non hanno effetti di tipo malformativo sul feto e, per quanto concerne il prodotto a base di ulipristal acetato, i dati limitati relativi all’esposizione in gravidanza nella specie umana non suggeriscono problemi per la sicurezza.
Cordiali saluti ed auguri.
Dr. MARCELLO NAVAZIO
Specialista in Ginecologia ed Endocrinologia
Bologna