Orgasmo doloroso

Ho 43 e circa un anno fà mi è stato asportato un fibroma uterino intramurale di circa 7 centimetri, l'ho tolto perchè avevo rapporti dolorosi e cicli abbondanti, e cmq il mio medico mi ha consigliato di toglierlo.
Dopo circa un mese dall'intervento mi sono accorta che i dolori soprattutto al momento dell'orgasmo non sono scomparsi, pensavo che fosse una questione passeggera a seguito dell'intervento, dopo un anno mi trovo ad avere sempre gli stessi dolori al momento del massimo piacere, ovviamente capirete che diventa un problema psicologico importante per la sfera sessuale.
Grazie a chi vorrà darmi il suo parere in merito.
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 39,6k 1,2k 244
I rapporti dolorosi erano presenti prima della miomectomia , per questo motivo penserei ad una causa legata alla posizione uterina (spiccata antiversione o retroversoflessione uterina, con ligamenti uterini molto ridotti in lunghezza) .
Il Collega operatore potrebbe rispondere con maggior precisione .
SALUTI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2]
dopo
Utente
Utente
La rigrazio per la sua risposta, ho sempre saputo di avere l'utero retroflesso, ma non mi ha mai creato problemi.
il dolore è iniziato un anno prima circa dell'intervento e adesso dopo un anno dallo stesso, non è cambiato nulla.

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa