Utente
Buonasera a tutti, vorrei esporre una problematica che ultimamente mi sta creando un disagio.
Ho 21anni e da 1 anno sono fidanzata, le cose tra di noi vanno bene, tutto nelle norma, io sono ancora vergine ed è anche il primo ragazzo con cui sono andata "oltre".
Questi giorni abbiamo provato a farlo ma non appena entra subito avverto un forte bruciore tanto da fermarmi.
Abbiamo tentato più volte ma senza avere un rapporto completo, tuttavia mi sono accorta che dopo ho perso qualche traccia di sangue quindi mi chiedo se è possibile che l imene si sia leggermente lacerato o meno, volevo sapere se fosse meglio fare una visita ginecologica per capire la causa di questo forte bruciore oppure devo semplicemente sopportare il dolore della prima volta.
Ci tengo però a dore che non ero molto eccitata poiché purtroppo predomina la paura del dolore.
Preciso anche a dire che prendo la pillola (belare) da molto tempo per problemi ormonali quindi mi chiedevo se può anche essere questo farmaco una possibile causa di dolore.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Il controllo ginecologico potrebbe essere utile ad escludere l'eventuale presenza di una VULVITE IRRITATIVA che crea una maggiore sensibilizzazione al dolore al momento della penetrazione vaginale.
la pillola estroprogestinica (BELARA nel suo caso ) a volte può generare una secchezza vulvare , che potrebbe accentuare il fastidio da lei riferito.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Vorrei anche aggiungere che poco fa ho avuto candida dovuta probabilmente all assunzione di antibiotico, sto prendendo degli integratori da circa una settimana che mi stanno alleviando il dolore