Quanto rischio c'è di una gravidanza

Salve,
sono una ragazza di 19 anni, la mia ultima mestruazione risale all'11 Aprile e giorno 22 ho avuto un rapporto con il mio ragazzo inizialmente non protetto, lui quasi subito ha avuto l'impressione che stesse per venire così è immediatamente uscito. Successivamente abbiamo proseguito, ma con il preservativo, solo che questo si è + volte sfilato. Poichè il mio ciclo non è molto regolare(in genere dura meno di 28 giorni), la mattina del 24 ho preso,per la prima volta, la pillola del giorno dopo. Forse è banale e anche stupido avere paura adesso quando si poteva fare + attenzione prima, lo so, ma sono comunque abbastanza preoccupata. Quanto rischio c'è di una gravidanza? Ed inoltre è normale che da due giorni circa avverta sintomi simili a quelli mestruali? Oggi tra l'altro ho notato delle perdite biancastre e dense, quasi grumose, cosa può essere?
Vi ringrazio vivamente in anticipo, spero possiate darmi risposte che mi tranquillizzino.
[#1]
Dr. Ario Joghtapour Ginecologo 1,1k 27 43
Non si può fare un calcolo di rischio come lei vorrebbe. Diaciamo così, che con la pillola del gorno dopo la probabilità di una gravidanza è molto meno (pochissimo), più presto assume l'efficaccia è maggiore. Il muco trasparente vorrebe dire che è in prossimita dell'ovulazione. Stia tranquilla e attenda.
Cordialmente

Dr Ario Joghtapour Spec in Ginecologia Ostetricia Fisiopatologia della Riproduzione Umana. Master Univers Medicina Materno-Fetale -Chirurgia Robotica

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la risposta!
Quindi se fossi davvero in prossimità dell'ovulazione vuol dire che dovrei essere fuori pericolo, no? Ma la pillola non dovrebbe bloccare l'ovulazione?

Gravidanza: test, esami, calcolo delle settimane, disturbi, rischi, alimentazione, cambiamenti del corpo. Tutto quello che bisogna sapere sui mesi di gestazione.

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test