Utente 317XXX
Gentilissimi dottori, ho già preso un appuntamento dal dentista, ma dati i tempi vorrei prima un consulto da parte vostra. Ho 20 anni e ho i denti del giudizio sopra e sotto, ma tutti inclusi, nessuno spuntato. Da qualche giorno, aprendo la bocca, sento un dolore alla mandibola sinistra, dove dovrebbe esserci il dente. La gengiva si presenta più gonfia della destra. Il dolore è più acuto la mattina e accompagnato da un leggero "cric cric" quando apro la bocca. Inoltre da ieri ho un forte dolore alla cervicale e alla testa (ma premetto che soffro di mal di testa e cervicale ogni anno, soprattutto quando viene il freddo, inoltre ho una brutta scoliosi alta da molto tempo). Volevo sapere se il dolore alla mandibola potrebbe essere il dente del giudizio che sta spuntando oppure è attribuibile ad altri disturbi e se la cervicale potrebbe essere coinvolta. Come detto prima ho già preso appuntamento dal dentista, ma dato che è fissato per il 17 dicembre, vorrei prima dei chiarimenti. Grazie mille di tutto.

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
È probabile che i disturbi dipendano dalll'articolazione temporo-mandibolare ( dove la mandibola si articola con il mascellare superiore ) e quindi indipendenti dal dente del giudizio. Lei necessita di una visita gnatologica
Cordiali saluti
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it

[#2] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente, è probabile che il suo dolore sia riferito al dente del giudizio, ma " "cric cric" quando apro la bocca" e " forte dolore alla cervicale e alla testa" sono spesso sintomi legati all'articolazione.
Quindi il mio consiglio: faccia estrarre il dente del giudizio e poi si rivolga ad un dentista gnatologo esperto in problemi dell'Articolazione Temporo Mandibolare, ANCHE se il dolore localizzato le sarà sparito dopo l'estrazione.
Le suggerirei di dare un'occhiata, in questo stesso sito, agli articoli linkati qui sotto, nell'ipotesi che lei possa riscontrarvi elementi di somiglianza con il suo problema. Cordiali saluti ed auguri.

http://www.medicitalia.it/minforma/Odontoiatria-e-odontostomatologia/934/La-cefalea-che-viene-dalla-bocca
www.studiober.com/pdf/Cefalea_Otite_Cervicalgia.pdf
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#3] dopo  
Utente 317XXX

Gentili dottori, vi ringrazio per il tempo ed i preziosi consigli. Ho letto l'articolo e in effetti mi ritrovo in molte cose. Per quanto riguarda il dente ho già in programma di levarlo il 17. Vi ringrazio molto davvero.

[#4] dopo  
Utente 317XXX

Gentili dottori, visto che vi ho coinvolto nel caso, mi sembrava corretto dirvi che sono stata-per ora-dal medico di base, che ha detto che a suo parere (anche ad occhio) è presente una mallocclusione, che è visibile dalla mandibola assimetrica (scusate i termini medici poco adeguati) e che anche dai sintomi riportati la cosa è molto probabile. Mi stupisce che il dentista non se ne sia accorto. Inoltre mi preoccupa molto la mia schiena, che essendo storta in modo importante nella parte alta della schiena potrebbe essere una causa della cosa. Vi ringrazio del consulto, e presto farò la visita dal dentista.