Utente 273XXX
Gentili dottori,
mi hanno diagnosticato una malocclusione con artrosi mandibolare e sono in terapia con bite inferiore rigido. Non mi hanno detto la classe della malocclusione ma siccome i molari coincidono e anche l'incastro del canino superire con quello inferiore sembra essere abbastanza buono ho supoosto di essere una prima classe. Se così fosse dal momento che tale malocclusione mi sta creando notevoli problemi volevo sapere in quanto tempo il bite ( lo sto portando spesso ) è in grado di risolvere il problema. Con il bite sto notevolemente più dritto con la schiena e anche la bocca è molto meno storta.
Ringrazio anticipatamente chi mi potrà essere d'aiuto!

[#1] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Vediamo se ho capito, Lei porta il bite per raddrizzare la masticazione e la bocca. Quanto tempo lo deve portare? A vita..... il bite non sposta i denti, deve ricreare l'ingranaggio tra le arcate che mi sembra ben individuato (con il bite dice che sta bene). Come lo toglie la malocclusione dentale si ripresenta. Il bite la mette nella posizione giusta, quando lo toglie ritorna nella posizione sbagliata. O con ortodonzia o con protesi deve far reingranare l'occlusione in maniera corretta. Una possibilità può essere http://www.danieletonlorenzi.it/atm/rialzare-la-masticazione-con-ceramiche-o-senza-limare-i-denti-gli-overlay-dentali/ ma deve valutare il Suo dentista
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#2] dopo  
Utente 273XXX

Mi è stato detto che portando il bite si distrae l'articolazione dal punto in cui lavorava in artrosi e le si lascia il tempo di guarire in un certo senso. Si so che poi bisogna valutare a fine riabilitazione i contatti tra i denti e modificarli per far si che la mandibola continui a lavorare nella posizione corretta. io tendo a bruxare e dovrei imparare ad accorgermi quando lo faccio e inserire il bite prima che si ripresenti la malocclusione. chiedevo qual'era il tempo necessario a far si che si raddrizzi la masticazione e che si possa intervenire sui denti per i contatti esatti.

[#3] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
chiedevo qual'era il tempo necessario a far si che si raddrizzi la masticazione e che si possa intervenire sui denti per i contatti esatti.


La masticazione con il bite non si raddrizza, si modifica e si cerca una corretta. Trovata questa si cercherà il modo di rendere la correzione permanente. Altrimenti con il bite non c'è il click..... senza bite si (di solito).
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum