Utente 403XXX
Gentili dottori,
vorrei chiedervi dei consigli riguardo un problema che mi affligge da parecchi mesi. Di seguito vi faccio un breve riassunto della situazione

- a gennaio di quest’anno improvvisamente ho avuto un blocco articolare che mi provocava parecchio dolore soprattutto a livello delle orecchie e mi provocava una limitata apertura della bocca con difficoltà a masticare, da febbraio ho iniziato a portare un bite (praticamente sempre a parte durante i pasti) fatto da un chirurgo maxillo-facciale


- dalla risonanza è risultata una dislocazione del disco a dx
- il bite ha risolto nel giro di poco tempo il problema di apertura e dolori ai denti, ma da allora convivo con un fastidioso tappamento delle orecchie che alcuni giorni si trasforma in dolore e ovviamente ciò mi rende nervosa

- ho fatto visita da otorino che ha riscontrato il timpano dx opacato, fatti esami audiometrico e impedenzometrico che non hanno rilevato problemi di tipo otorinolaringoiatrico

- come suggerito dall’otorino ho provato a usare spray e fare ginnastica tubarica, ma senza miglioramenti
Una cosa importante da sottolineare, è che io già da bambina (ora ho 26 anni) ho fatto parecchi anni di ortodonzia, forse ho avuto una recidiva o forse non mi sono affidata a un giusto professionista.

Sono intenzionata ad andare a fondo al problema e in futuro intraprendere una cura ortodontica, ma ho alcuni dubbi che vorrei chiarire:
- alla luce di quanto scritto sopra, è possibile che il bite non sia corretto per me (a causa del problema orecchie)?
- è pericoloso intraprendere una terapia ortodontica se ci sono queste disfunzioni tubariche?
- può essere indicato recarsi da un’ osteopata?
- nella vostra esperienza, alla fin della fiera, è possibile risolvere definitivamente il problema?
Infine, vorrei sapere se avete qualche valido professionista da consigliarmi (privatamente) in Lombardia specializzato in gnatologia/ortodonzia perché su questo punto purtroppo sono un po’ persa.

Vi ringrazio molto!

[#1] dopo  
Dr. Dario Spinelli

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
16% attualità
16% socialità
BARI (BA)
SANTERAMO IN COLLE (BA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
- alla luce di quanto scritto sopra, è possibile che il bite non sia corretto per me (a causa del problema orecchie)? E' PROBABILE CI SIA ANCORA QUALCOSA DA MODIFICARE NEL BITE. Del resto il bite è una terapia, andrebbe ricontrollato ad intervalli variabili almeno nei primi mesi fino a risolzione dei sintomi

- è pericoloso intraprendere una terapia ortodontica se ci sono queste disfunzioni tubariche? DEVE ESSERE RISOLTO IL PROBLEMA ATM

- può essere indicato recarsi da un’ osteopata? AL MOMENTO NON MI SEMBRA LA FIGURA PROFESSIONALE INDICATA

- nella vostra esperienza, alla fin della fiera, è possibile risolvere definitivamente il problema? SI DEVE PORTARE TUTTO A CORRETTA FUNZIONE E ASSENZA DI SINTOMI
Dr. Dario Spinelli
Odontoiatra Specialista in Ortodonzia e Gnatologia
www.ortodonzia.bari.it
www.ildentistaperibambini.it