Utente 404XXX
Buongiorno,

Presento da settimane un fastidio alla mandibola: quando mangio o semplicemente apro la bocca sento dalla parte destra di essa una specie di click che soprattutto la mattina e quando fa freddo produce un suono che diventa parecchio più forte.
Questo ''click'' inizialmente aumentava di giorno in giorno, ora è arrivato ad un punto di stallo (compare ogni volta che apro la bocca); un paio di volte è successo che scomparisse per un brevissimo periodo.
Ho consultato un dentista (non trovando uno gnatologo) che mi ha detto che è un problema non risolvibile, semplicemente attenuabile con un bite o attraverso un'estrazione dentale per riposizionare correttamente i denti, in quanto le cause sono molteplici e le più probabili sono: mal chiusura della mandibola durante la masticazione, l'allungamento del muscolo mandibolare e stress.
Non avendo ricevuto difatti alcuna soluzione ho pensato di rivolgermi al vostro forum, in quanto negli ultimi giorni è comparso un ulteriore dolore (molto probabilmente non correlato), talora alla gamba sinistra talaltra alla destra, che compare sempre durante la notte, mi porta a svegliarmi ed alzarmi in fretta e non mi passa finché non massaggio la zona dolorante. Non posso meglio descrivere questo dolore se non come se sentissi un blocco all'interno del polpaccio e si presenta sempre in quella zona sia a destra sia a sinistra.

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente, il click è segno di una incoordinazione condilo-meniscale: il disco (o menisco) che si interpone fra il condilo mandibolare e la fossa nella quale si muove , in chiusura non segue il tragitto del condilo ma rimane dislocato in avanti. Aprendo la bocca il condilo ricattura il menisco e genera il rumore di click.
Si tratta di una situazione instabile e potenzialmente pericolosa , perché ad un certo punto, improvvisamente il menisco si può incastrare davanti al condilo e la bocca non si può né aprire più di un paio di centimetri , né chiudere , perché il dolore lo impedisce.
Questo quadro acuto prende il nome di Locking (blocco).

Trova qualche notizia in più sulla fisiopatologia dell’Articolazione Temporo Mandibolare (ATM) aprendo questo link:
http://www.studiober.com/patologie/patologia-dellatm-gnatologia-classica/

Se il suo dentista non è in grado, deve rivolgersi ad un collega gnatologo esperto in problemi dell'Articolazione Temporo Mandibolare (ATM):
Cordiali saluti ed auguri.


www.studiober.com/pdf/Cefalea_Otite_Cervicalgia.pdf
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com