Utente 425XXX
Gentili Dottori,

circa una settimana fa ho iniziato a utilizzare un bite sull'arcata superiore, come terapia per il serramento notturno dei denti e per la riequilibratura della muscolatura facciale e masticatoria, fortemente contratta.
Dopo la prima notte mi sono svegliato con un forte dolore su alcuni denti di sinistra . Mi sono rivolto subito al mio dentista, che ha provveduto a "scaricare" il bite in corrispondenza dei denti che sentivo indolenziti.
A distanza di qualche giorno, però, ho iniziato a sentire l'effetto contrario, nel senso che adesso ho la sensazione che il bite sia un po' largo da quel lato. Addirittura mi sembra di non sentirne la presenza laddove è stato scaricato, e se provo a toccarlo appare un po' basculante. Inoltre, a volte sento delle fitte (non molto forti) solo sui denti posti in quella zona.
Ho il dubbio che il bite non stia più funzionando correttamente, almeno da quel lato.
Mi sbaglio?
Vi ringrazio in anticipo per i chiarimenti.

Distinti Saluti

[#1] dopo  
Dr. Dario Spinelli

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
16% attualità
16% socialità
BARI (BA)
SANTERAMO IN COLLE (BA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Deve farlo ricontrollare da chi la segue. Senza la verifica clinica non potremmo aiutarla diversamente
Dr. Dario Spinelli
Odontoiatra Specialista in Ortodonzia e Gnatologia
www.ortodonzia.bari.it
www.ildentistaperibambini.it

[#2] dopo  
Utente 425XXX

Farò come mi suggerisce.
La ringrazio comunque per il consiglio.