Utente 427XXX
Buonasera,
volevo porre una domanda alla quale non riesco a trovare risposta girovagando online.

Vorrei sapere se un disordine ATM, che porta sbandamenti e testa pesante con sensazione di pesantezza e rigidità agli arti inferiori tutti i giorni, possa, spontaneamente, regredire per un po’ di tempo e poi ripresentarsi.

Esistono in questo tipo di disordine delle remissioni totali dei sintomi?

Vi chiedo questo perché è un anno e mezzo che ogni giorno non vivo bene per questi sintomi a parte un mese di un anno fa dove, durante il viaggio di nozze, senza che me ne accorgessi, non avevo più nulla.

Ringrazio anticipatamente per le risposte e la disponibilità.

Cordiali saluti
N

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente, si, è possibile che il disturbo che lei riferisce sia sostenuto da un conflitto fra ATM e orecchio.
E' necessario che lei si rivolga ad un Collega esperto su questi rapporti.
Le suggerisco di leggere l'articolo che si are con questo link, nel quale ho descritto il problema.

Cordiali saluti ed auguri

https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1408-vertigine-pertinenza-odontoiatrica.html
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#2] dopo  
Utente 427XXX

La ringrazio dottore per la risposta e per gli auguri.

Vorrei sapere, data la sua esperienza, se esistono casi di remissione spontanea dei sintomi (nel mio caso un viaggio lungo) e poi ripresa degli stesse senza cause particolari.

Grazie

Cordiali Saluti
N

[#3] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
E' possibile. In particolare la sindromi vertiginose hanno spesso andamento bizzarro e remissioni anche lunghe, che fanno pensare ad una risoluzione del problema.
Cordiali saluti ed auguri
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#4] dopo  
Utente 427XXX

Grazie per la disponibilità.

Un’altro quesito che volevo porle e su come sia possibile (se effettivamente collegati) che le gambe risentano della disfunzione ATM (o sindrome vertiginosa)?

Grazie ancora
N

[#5] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
E' necessario considerare che la problematica della colonna vertebrale della cintura scapolare e del bacino non é sempre isolata e fine a se stessa, ma inserita nel generale contesto posturale dell'intera struttura corporea . Può essere considerata , in molti casi, un sistema di compenso di malposizioni che intervengono nei distretti inferiori (, bacino, ginocchia, caviglie, piedi) solitamente chiamate "Ascendenti", o superiori (malocclusione dentaria con malposizione mandibolare sopratutto) solitamente denominate "Discendenti".
La struttura corporea, quindi, reagisce nel suo complesso, e la sintomatologia può essere varia e lontana dal punto di originaria partenza del problema.
Cordiali saluti ed auguri.
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#6] dopo  
Utente 427XXX

Grazie Dottore per la sua cortese disponibilità e per la sua risposta esaustiva.

Mi orienterò verso un’indagine in questo ambito per riuscire a porre fine a questo problema che si protrae da più di un anno e mezzo.

Grazie ancora.

Cordiali Saluti
N