Utente 470XXX
Salve, vorrei avere un consulto su un problema che penso di avere alla mandibola. Allora premetto che ho sempre portato l'apparecchio da quando sono piccola, prima quello mobile fino ai 11-12 anni e poi quello fisso fino ai 18 anni e adesso metto quello trasparente di contenzione inferiore e superiore. Vado dal dentista 2 volte l'anno per i controlli e fortunatamente ha sempre trovato tutto al posto giusto.
Da quando mi sono tolta l'apparecchio fisso mi sono iniziati a uscire tutti i denti del giudizio, ma non completamente.
Da qualche mese ho iniziato a notare che quando apro completamente la bocca c'è una deviazione e anche poi quando la richiudo.
La deviazione è a destra e sinistra, la bocca fa come un movimento a zig zag, prima si sposta a desta e poi a sinistra ma poi sia nella massima apertura che quando la chiudo la posizione della mandibola ritorna in asse. Non ho mai notato nessun fastidio o dolore fino a ieri che mi sono svegliata la mattina con un dolore forte ma sopportabile alla mandibola dalla parte destra proprio in altro sotto l'orecchio, al condilo per la precisione; quando mastico poco, ma un dolore forte quando apro completamente la bocca. Al tatto invece nessun dolore. Spero di essere stata abbastanza precisa nel descrivere questo mio problema e vi ringrazio in anticipo. Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
....."mi sono svegliata la mattina con un dolore forte ma sopportabile alla mandibola dalla parte destra proprio in altro sotto l'orecchio, al condilo per la precisione; quando mastico poco, ma un dolore forte quando apro completamente la bocca..."

Salve,
la sintomatogia da lei riferita orienta verso un disordine temporo-mandibolare,
in cui sono presenti oltre ai dolori
articolari ATM e/o muscolari ,
click/rumori in apertura/chiusura,cefalea,
cervicalgia,vertigini,acufeni. Le cause? Malocclusioni,parafunzioni,cause iatrogene (ortodonzia,protesi).
Le invio un link informativo .
Lo legga,se si riconosce nei sintomi lo specialista a cui rivolgersi e' lo gnatologo.


https://www.medicitalia.it/minforma/odontoiatria-e-odontostomatologia/1236-dolore-facciale-ad-origine-atm.html


Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia