Utente 480XXX
Salve. Vorrei parlare di un mio problema. Da qualche mese ho notato che Non riesco ad aprire completamente la bocca, e per far si che succede, mi deve scoppiare la mandibola. Certe volte ci riesco facendo uno sbadiglio. Poi mi capita che se Apro e chiudo la bocca mi schiocca lo stesso Devo rivolgermi a qualcuno per risolvere il problema? Cosa potrebbe essere? è un Po fastidioso però non provoca dolore. Grazie!

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissima utente, il fatto che non ci sia dolore non significa che tutto rientra nel fisiologico, nel suo caso le consiglio una visita presso un odontoiatra che si occupa di gnatologia.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente, lo schiocco è segno di una incoordinazione condilo-meniscale: il disco (o menisco) che si interpone fra il condilo mandibolare e la fossa nella quale si muove , in chiusura non segue il tragitto del condilo mandibolare ma rimane dislocato in avanti. Aprendo la bocca il condilo ricattura il menisco e genera il rumore di click.
Si tratta di una situazione instabile e potenzialmente pericolosa , perché ad un certo punto, improvvisamente il menisco si può incastrare davanti al condilo e la bocca non si può né aprire più di un paio di centimetri , né chiudere , perché il dolore lo impedisce.
Questo quadro acuto prende il nome di Locking (blocco).

Trova qualche notizia in più sulla fisiopatologia dell’Articolazione Temporo Mandibolare (ATM) entrando nel mio sito
Legga anche l'articolo che si apre con questo link, che forse le farà cogliere che il problema non è limitato all'ATM:
https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/2326-dolore-cronico-disturbi-sonno-disfunzioni-cranio-mandibolo.html?refresh_ce

Se il suo dentista non è in grado, deve rivolgersi ad un collega gnatologo esperto in problemi dell'Articolazione Temporo Mandibolare (ATM).
Cordiali saluti ed auguri.
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#3] dopo  
Utente 480XXX

Come va risolto questo problema?

[#4] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Se è entrato nel mio sito alla pagina "Patologia dell'Articolazione Temporo Mandibolare" e ha letto l'articolo che le ho linkato, dovrebbe già saperlo:
Fig.2 Riposizionamento mandibolare con bite.
Ovviamente, come le ha scritto anche il Collega Ruffoni, tutto dipende dall'esito di una visita gnatologica diretta: via rete non credo si possa dire di più.
Cordiali saluti ed auguri
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com