Utente 488XXX
Gentilissimi dottori,
Sono una ragazza di 23 anni, affetta da problemi posturali (ho la scoliosi, ho portato il busto) e ho "curato" una malocclusione di terza classe. Di recente ho avuto una serie di problemi: tensioni alla mandibola, mal di testa e tensione al collo, per cui mi sono recata da un ortodontista il quale ha riscontrato una tensione muscolare (non ricordo il termine preciso, sublussazione mi sembra) e mi ha DICLOFENAC per 10 giorni. Inoltre mi ha consigliato una visita da un chirurgo maxillo-facciale in quanto, secondo il suo parere, la malocclusione non è stata curata bene e l'unica soluzione ora sarebbe l'intervento chirurgico (anche il byte sarebbe solo una soluzione temporanea). In correlazione a ciò, assumo anche una postura sbagliata (dovuta alla scoliosi), ho uno sbilanciamento delle anche ed è come se il peso ricadesse tutto sul lato sinistro del corpo.
Da alcuni giorni, sto notando di avere la parte del collo sinistro molto tesa, come se fosse più spessa rispetto alla destra e, inoltre, un linfonodo lievemente ingrossato nella parte davanti del collo (sempre lato sinistro). Più che un linfonodo sembrerebbe una maggiore sporgenza (a dire la verità non so neanche se l'avevo già e me ne sono accorta solo ora), accompagnato da un leggero dolore/fastidio alla deglutizione, quest'ultimo non sempre presente. Potrebbe essere collegato ai problemi di malocclusione/postura o potrebbe trattarsi di una cosa a parte? Non so se può essere utile, soffro anche di ipotiroidismo e prendo Eutrox, ma le ultime analisi ed ecografia (risalenti a pochi mesi fa) sono tutte nella norma.

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Personalmente lascerei perdere il maxillo e la chirurgia che non è la prima scelta.Lei verosimilmente ha un disordine temporo-mandibolare e molti dei suoi sintomi,compresi i problemi posturali,la cefalea,la cervicalgia e quant'altro da lei riferito in un precedente post sono patognomonici.Trovi un bravo Gnatologo competente anche in Posturologia per una corretta valutazione clinica e terapia consequenziale(leggi bite)
Le allego dei link di un valido ed esperto Collega di cui condivido pienamente il pensiero

https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1968-disordine-temporomandibolare-dolore-facciale.html


https://www.medicitalia.it/blog/gnatologia-clinica/821-tanti-tipi-bite-denti-sceglierlo.html


Se ha domande chieda



Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente 488XXX

La ringrazio per la risposta. Mi attiverò il prima possibile per trovare un bravo Gnatologo nelle mie zone.

[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Ho già risposto al consulto in data 28/4.
Se ha aggiornamenti da sottoporre sono a disposizione.
Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia