Utente
Buonasera sono una ragazza di 20 anni.

Da quasi due mesi ho l'espansore palatale con miniviti e ho terminato i giri giusto 10/12 giorni fa.
Pochi giorni fa ho notato un disturbo nella mandibola sinistra, ovvero una grande difficoltà ad aprire più di un tot la bocca.
In aggiunta sempre nella parte sinistra ho notato un rigonfiamento dei linfonodi del collo, questi risultano dolorosi al tatto e anche durante la deglutizione.
Mi son recata dal mio dentista, che ha attuato delle manovre alla mandibola, il dolore è migliorato nel senso che ora riesco ad aprire un po' di più la bocca, ma non del tutto e i linfonodi continuano a farmi male.
È necessario aspettare (come mi ha consigliato il dentista) o rivolgersi altrove per un altro consulto?

Grazie mille in anticipo.

[#1]  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Difficile darle una risposta esaustiva senza poterla visitare ed avere report clinici. Probabilmente l'espansione le ha modificato lo schema occlusale e le ha indotto una disfunzione temporo-mandibolare. Le allego un articolo sul TMD, veda se ha altri sintomi, poi cerchi un bravo Gnatologo.



https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1968-disordine-temporomandibolare-e-dolore-facciale.html

Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille per la risposta.
Ho letto l'articolo e i sintomi presenti sono esclusivamente quelli che ho elencato. Nel caso non dovesse risolversi tutto in questi giorni mi rivolgerò a chi di dovere come mi ha suggerito lei.