Utente cancellato
Salve sono un ragazzo di 17 anni, non esco quasi mai e di conseguenza bevo alcolici raramente(capita 3 o 4 volte l'anno), non ho mai fatto uso di droga ma molti miei amici si...vorrei porvi 2 domande?
1) fra 20 30 40 anni è possibile un aumento di malati di cirrosi o altre malattie a livello del fegato(O ALTRI ORGANI)?
2) nasceranno più bambini con malformazioni o malattie congenite dovute all'assunzione ripetuta di droghe e alcool in età adolescenziale da parte dei genitori? è da tempo che mi pongo queste domande e vorrei una risposta sicura da parte Vostra! GRAZIE IN ANTICIPO

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Non si può dare una risposta precisa. Se vi sarà una popolazione dedita all'abuso di alcol nel tempo , sicuramente vi sarà un incremento di cirrosi ed anche di problemi al feto èer l'assunzioe di alcol durante la gravidanza. Più complesso il discorso sulle droghe non tanto su qulle leggere quanto quelle pesanti come eroina , cocaina ecc, ma statistiche su quello che potrà essere in futuro non se ne possono fare
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
154496

dal 2010
Grazie ogni mio dubbio è stato placato...speriamo bene!
BUON LAVORO