Utente 775XXX
Buongiorno,
mio marito ha fatto delle normali analisi di routine e i valori del fegato risultavano alterati. Al che il nostro medico di base ci ha consigliato di rifarli aggiungendo i marcatori dell'Epatite. È risultato positivo all'Epatite C. (oltre ai trigliceridi alle stelle).
Successe esattamente la stessa cosa nel 2007. Risultò debolmente positivo all'Epatite C (il valore se non ricordo male era 1,06), negativo al ricontrollo e dopo una settimana ancora negativo.
Ora come è possibile che dopo 3 anni ci ritroviamo nella stessa situazione?
Mi ricordo che in entrambi i casi, nel 2007 e ora si trova in un momento di forte stress oltre che sicuramente mangia male. (vivamo all'Estero e soprattutto nelle mense aziendali é quasi impossibile mangiare sano!).
Può essere che nel suo caso quando il fegato "ingrassa" ed è sottoposto a forte stress risulta positivo all'Epatite?

La prossima settimana ha la visita con un epatologo il quale gli fará subito un'eco al fegato e vediamo che ci dice... Se dovesse risultare effettivamente positivo all'Epatite C che cure dovrá seguire?Si guarisce?

Grazie per l'attenzione.

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Penso piuttosto a falsa positività per presenza di proteine simili al virus ma non virali; ho questo sospetto per la successiva negativizzazione; al più potrebbe fare la ricerca proprio del virus ( ac. nucleici ). Vediamo anche cosa dirà l'ecografia
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 775XXX

Grazie mille Dr. Baraldi,

potrebbe anche darsi che magari ha avuto l'Epatite C in passato e di conseguenza gli si sono formati anticorpi che fanno risultare positivo il marcatore dell'Epatite?

Saluti!

[#3] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Se così fosse , però, sarebbe sempre positivo l'anticorpo e non a volte positivo a volte negativo
Un saluto

A. Baraldi

[#4] dopo  
Utente 775XXX

Salve Dr. Baraldi,
le scrivo per aggiornarLa dopo l'ecografia.

Dunque, la situazione è la seguente:
Dall'ecografia mio marito risulta avere un fegatonella norma, solo un po' "grasso" come giá immaginavamo...
Ha la milza ingrossata ma probabilmente dipende dal periodo di dieta irregolare e grassa o ce l'ha sempre avuta.
Le possibilità dunque, secondo il medico, sono tre:

- ha l'epatite allo stadio iniziale (ma è alquanto strano perché se fosse così ce l'avrebbe da 3 anni da quando venne fuori con gli esami del 2007 quel valore debolmente positivo...e in 3 anni avrebbe dovuto avere dei sintomi...o no?Lei cosa pensa?)
- ha avuto in passato l'epatite C e quindi rimane sempre la proteina nel sangue e quindi risulterà sempre positivo
- è tutto correlato alla dieta irregolare e grassa, ha sicuramente uno scompenso energetico e probabilmente il fegato fa fatica a smaltire i grassi immessi e di conseguenza dà dei segnali di "allarme" e nel suo caso potrebbe fargli venire fuori il falso positivo dell'epatite)

Quindi il quadro é: gli ha ripreso il sangue perchè vuole fargli lo screening completo al 100% della situazione e il 21 ritornerà per vedere un po' da cosa può essere dipeso questa strana situazione.... quindi per il momento... tiriamo un sospiro di sollievo... stando attentissimi alla dieta!

Cosa ne pensa?

[#5] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Posso dire che se avesse avuto in passato l'epatite C ci sarebbero sempre gli anticorpi positivi e non una volta sì e una nò.

La dieta irregolare e grassa può dare, in rari casi , epatite ma non da presenza di anticorpi per epatite C che sono specifici e prodotti dall'organismo nei confronti del virus.

Escludo anche un'epatite allo stadio iniziale

Le consiglio , essendo di MIlano, di fare qualche ulteriore accertamento presso strutture specializzate come l'ospedale Sacco
Un saluto

A. Baraldi

[#6] dopo  
Utente 775XXX

Salve Dr. Baraldi, grazie per la sua risposta. Non viviamo a Milano, viviamo in Germania! Aspettiamo quindi l'esito degli esami del sangue...

Saluti!

[#7] dopo  
Utente 775XXX

Salve dottore,
le scrivo per aggiornarLa.
Oggi mio marito è andato dall'epatologo e dopo la mappatura genetica del virus (mi sembra... ma può essere che abbia capito male.. sa in tedesco!! ;))
e a quanto pare non c'é traccia dell'Epatite!Gli ha fatto un esame del sangue completo e non ha nessuna patologia... gli ha detto che appunto raramente i grassi e lo stress danno positivo il marcatore dell'Epatite... ma a lui è successo... insomma, un sospiro di sollievo!

Visto che ci sono le chiedo un'ulteriore domanda visto che è cosi gentile.
Tra gennaio e febbraio io e mio marito dovremo andare una settimana in Cina poichè ad Aprile dovremo trasferirci per qualche tempo. La città è Shenzhen, zona di Hong Kong. Dobbiamo fare qualche vaccinazione?Il nostro bambino di 14 mesi farà la vaccinazione contro l'epatite A ai primi di gennaio... cosa ci consiglia?
Grazie!

[#8] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Non penso a particolari vaccinazioni. State soltanto attenti al cibo ed all'acqua da bere
Un saluto

A. Baraldi