Utente 197XXX
Nonostante l'oggetto il post riguarda più me che il gatto! L'abbiamo già portato dal veterinario per questo problema dicendo che l'unica cura era di controllarlo e togliere le zecche. Oggi era in casa con me e si grattava più del solito, ho poi trovato sul pavimento una zecca matura che ho schiacciato e ho disinfettato tutto. Per pulire ecc avevo i guanti ma il gatto era seduto sul pavimento molto vicino a me quando se l'è tolta; in questo caso corro dei rischi di infezione e se si cosa dovrei fare?

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Signora,

la zecca è pericolosa solo quando punge; toccarla da morta (o anche da viva senza farsi pungere)
non costituisce alcun pericolo.
Nell'interesse dell'animale domestico, la zecca va tolta servendosi di una pinzetta, senza schiacciarla, e assicurandosi che il suo apparato buccale non sia rimasto ritenuto nella cute; perciò, va controllato bene il punto di contatto con la pelle per verificare che non sia rimasto nulla, quindi disinfettare accuratamente con un comune disinfettante non colorato, in modo che resti sempre ben visibile ed esplorabile il punto di contatto.

Altra avvertenza: comunemente a quanto si dice in giro, per rimuovere una zecca non vanno mai utilizzato liquidi come benzina, petrolio, ammoniaca o alcol né oggetti arroventati; infatti, se si provoca sofferenza nella zecca, questa potrebbe rigurgitare nel punto di attacco della pelle materiale infetto.

Buona serata.
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it