Utente 703XXX
Buongiorno,
vorrei un consulto in merito ad un dubbio che mi sta mettendo molto ansia.
Venerdi 6 marzo all’ora di cena mio figlio di 6 anni assaggia una punta di marmellata comprata al supermercato che io conservavo nel frigorifero da circa 2 mesi. Mi sono allarmata, non sapendo se fosse ancora buona, allora l’ho assaggiata anche io e un cucchiaino ha mangiato anche mio marito.
La marmellata sembrava ancora buona, ma non sono solita tenere per così lungo tempo un barattolo già aperto in frigorifero. Alla visione non sono presenti né muffe né rigonfiamenti strani.
Il dubbio che ho è che possa esserci la presenza del botulino.
Ad ora sono trascorse oltre 36 ore dall’ingestione, stiamo tutti bene ma ho letto che la comparsa dei sintomi può esserci anche dopo 15 gg. Essendo minima la quantità ingerita da me, mio marito e il bambino mi chiedevo se in questo caso i sintomi possano comparire anche tra qualche gg.

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Gentile Signora,
per quanto improbabile che la marmellata alberghi le spore del Clostridium Botulinum o addirittura i Clostridi, butti via il barattolo e sarà tranquilla.

L'incubazione è di 24 - 48 ore. Sono già eccezionali casi a 8 giorni. Immagini a 15 giorni!
Quindi stia tranquilla perchè nessuno della sua famiglia ha contratto il botulismo.

Cordiali saluti.

Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 703XXX

Egr. Dott. Caldarola,
la ringrazio per la tempestività nella risposta.
Oggi rispetto a ieri sono più tranquilla ma non mi perdono la superficialità del comportamento che ho avuto... non si può conservare così a lungo un barattolo già aperto di marmellata.

Distinti saluti

Marianna C.