Utente 113XXX
Buongiorno, questa mattina io e mio marito ci siamo recati presso al usl della mia zona per effettuare la vaccinazione per il meningococco C.
Siamo entrati insieme nella stanza per le vaccinazioni.
Guardando il libretto mi sono accorta però che non ci è stato fatto il solito vaccino: a mio marito MENVEO MenCWY ed a me MENVEO MenA. Perché ci hanno fatto 2 vaccini diversi? Inoltre il mio vaccino ha come scadenza 01/2016...è praticamente scaduto!!!!! Quali possono essere le conseguenze? Devo andare dal medico per verificare le mie condizioni?

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
Mi risulta in commercio in Italia il Menveo della Glaxo contente i ceppi di Meningococco A, C, W-135 e Y coniugati al tossoide tetanico.
Non mi risulta in commercio un Menveo men A.

Il vaccino è in genere utilizzato per chi deve recarsi in viaggi all'estero, ove sono presenti i ceppi A - W135 e Y che non circolano in Italia.
I casi di meningite nel nostro paese sono sostenuti dal ceppo C, contenuto nel vaccino.
Negli ultimi tempi con la sensibilizzazione verso la vaccinazione per il ceppo C si sta affermando il ceppo B contenuto in un vaccino all'avanguardia comprendente 4 antigeni del ceppo stesso e altamente immunogeno. Fascia C e costo circa 150EUR. Il Menveo non contiene in ceppo B.
In quanto alla scadenza, fino alla fine di gennaio il vaccino è da considerarsi valido e non scaduto: dunque si tranquillizzi ed eviti di avere reazioni immotivatamente irate.
Saluti cordiali,
Dr. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.