Utente 903XXX
Egregi dottori, aiutatemi vi prego.
La sett. scorsa, per la prima volta nella vita, ho avuto un rapporto omosessuale con un ragazzo.
Non c’è stata penetrazione, ma bacio profondo prolungato; rapporto orale non protetto mio nei suoi confronti e viceversa ed eiaculazione del suo sperma sulla mia pancia.
Adesso mi sento le ghiandole gonfie e ho paura. Posso avere contratto l’epatite B, l’epatite C, l’HIV? Vi prego potreste spiegarmi esattamente cosa rischio? Cosa mi consigliate?
Grazie per quanto vorrete indicarmi.

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Viste le le modalità del rapporto ritengo che il rischio sia pressochè nullo, quindi si tranquillizzi
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 903XXX

Egregio dott. Baraldi, la ringrazio vivamente per la sua cortese risposta.
Lo spavento deriva dal fatto che il rapporto è avvenuto il pomeriggio, ma il ragazzo al mattino aveva avuto una eiaculazione e fino al pomeriggio non si era lavato la parte - per cui il fatto che io poi abbia avuto il suo organo in bocca mi preoccupava particolarmente. Inoltre pensavo che lo sperma a diretto contatto con la pelle potesse essere pericoloso.
La ringrazio comunque ancora.

[#3] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
E' un rapporto sessuale non protetto che è pericoloso, ma , nel suo caso, non si configura un rapporto a rischio
Un saluto

A. Baraldi