Utente
Oggi potando il giardino mi sono punto con una spina di una rosa, facendo uscire solo una grande goccia di sangue e niente più dopo, la piccola ferita non sembra infiammata ma dolente al tatto, per l'antitetanica: è stata fatta ad agosto dell'anno scorso, rischio di contrarlo?

[#1]  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

dovrebbe precisare cosa intende per "antitetanica fatta":
potrebbe essere sia il richiamo periodico di un ciclo vaccinale completo (vaccinazione antitetanica con tossina inattivata) oppure una sieroprofilassi episodica (somministrazione di siero contenente anticorpi - immunoglobuline antitetaniche) effettuata per prevenzione in caso di ferita in soggetto non vaccinato.

Se ha effettuato una rivaccinazione, è protetto dal tetano sicuramente per cinque anni, ed in alcuni casi l'effetto protettivo può arrivare fino a dieci anni.

Se invece ha effettuato una sieroprofilassi, l'effetto protettivo si esaurisce in breve tempo (dell'ordine di 3-4 settimane).

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]