Utente 145XXX
Buongiorno, Intanto vi ringrazio per il servizio reso!Volevo chiedervi un parere:2 mesi fa sono andato dal dentista x una devitalizzazione. Quasi sicuramente ha usato degli strumenti sterili presi dal cassetto ma non sono sicuro se ha cambiato la cannetta aspirasaliva, se ha toccato, con i guanti, degli strumenti usati precedentemente o se ha cambiato la punta del trapano. Visto che sono molto preoccupato ho deciso di effettuare un test anti hcv e epatite b metodo meia chemiluminescenza a distanza di 53/54 giorni. Il risultato per fortuna è negativo. Un risultato a distanza di 53/54giorni può essere di buon auspicio? Ho fatto un test inutile perchè l'ho fatto troppo presto? Molti dottori affermano che dopo 2 mesi, in caso di esito negativo, non c'è più alcun rischio....posso considerarmi salvo o quasi salvo? Ho ancora un'alta percentuale di rischio? Vi prego, datemi una risposta perchè sto impazzendo....da 2 mesi non penso ad altro ed ho un'enorme paura.Vi ringrazio ancora

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Per l'HCV il test che ha fatto và bene ed il fatto che sia negativo è di ottimo auspicio, però, poichè il periodo finestar di questo virus può arrivare a sei mesi è opportuno fare un altro test a questa scadenza
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 145XXX

Grazie per la risposta, Lei è stato molto gentile.
Mi scusi se però continuo con le domande ma continuo ad essere un po preoccupato; I ferri che ha usato il dentista al 99% erano sterili e sicuramente anche la punta del trapano solo che ho paura che abbia toccato altri strumenti o non abbia disinfettato bene il tutto(l'esterno del trapano o la cannetta aspisaraliva)!
Tenendo presente quanto sopra, tenendo conto che non è detto che il paziente fosse ammalato di epac, e visto il risultato del test.......che percentuale di rischio potrei avere ancora secondo Lei?
La ringrazio ancora perchè con questo servizio siete preziosissimi per tutti noi.
GRAZIE

[#3] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Con i se , i ma, e le supposizioni non si và da nessuna parte. Sono convinto che il suo dentista mette in atto tutte le cautele di sterilizzazione dei ferri, quali che siano, ma se lei ha dubbi, inevitabilmente deve fare i tests altrimenti le rimarranno sempre i dubbi; d'altra parte può anche dire tutto ciò al suo dentista che la rassicurerà sulla sterilizzazione o monouso del materiale
Un saluto

A. Baraldi

[#4] dopo  
Utente 145XXX

Che dire, non posso far altro che darle ragione e continuare a ringraziarLa per la consulenza che mi permetterà di aspettare con ottimismo i prossimi sviluppi.
Non Le rubo altro prezioso tempo. Grazie ancora