Utente 360XXX
questa situazione si protrae ormai da 5 mesi quando mi sono accorto di avere un linfonodo ingrossato sotto l'orecchio e uno sul collo...dopo pochi giorni ne è comparso un altro sotto l ascella e poi sull'inguine...mi sono rivolto al medico mi ha prescritto le analisi del sangue e tutti i valori risultavano nella norma.i linfonodi dopo qualche mese si sono rimpiccioliti ma comunque restavano presenti.Fatte altre analisi del sangue, mi è stata riscontrata la presenza di toxoplasmosi vi indico i valori relativi all'esame del sangue del mese di aprile (IgG 970,0 - IgM 3,02) tengo a precisare che in tutte le analisi del sangue effettuate i restanti valori erano sempre nella media,compresa la ves...
il mio medico mi ha detto di tenere sotto controllo la situazione e di non preoccuarmi più di tanto perchè dai dati la situazione non è grave.
ho effettuato un nuovo esame del sangue a maggio e i valori erano i seguenti (IgG 547 - IgM 1,32) ma nel frattempo ho iniziato a notare una patina bianca che si è formata sulla lingua e a volte avverto dei sintomi di stanchezza.Ne ho parlato al mio medico e mi ha detto di stare tranquillo anche perchè la toxoplasmosi è in via di risoluzione è che la patina bianca sulla lingua è dovuta magari a una carenza di minerali o qualcosa di simile ma che non è riconducibile alla toxoplasmosi...io sono un po preoccupato perchè ho paura che tutti questi sintomi siano riconducibili a qualche malattia più grave della toxoplasmosi.
Cosa mi dite? Se avete bisogno di altri dati ve li fornisco volentieri.
Grazie di cuore

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Gentile utente,
l'atteggiamento del Suo medico curante mi sembra corretto e pertinente.

I linfonodi "ingrossati" possono persistere per lungo tempo.

Il quadro che descrive non è affatto sospetto in senso oncologico.

Cordiali saluti
Salvo Catania
www.senosalvo.com
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com