Utente 157XXX
Buongiorno, sono Sara, studio infermieristica ed ho 21 anni. Ho scoperto oggi che il mio ragazzo è affetto da hpv. infatti da mesi notavo una sorta di "bollicine" nella zona del prepuzio e del glande. lui dice di averle sempre avute, da quando era piccolo, e che per lui sono una cosa normale. L'ho obbligato a fare una visita medica e il medico ha detto che, probabilmente è hpv. mi chiedevo, oltre alla trasmissione per via sessuale ci sono altri metodi per contrarre il virus, visto che afferma di averle da anni?

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci

40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VALENZA (AL)
TORTONA (AL)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
cosa vuol dire che, probabilmente, è HPV? o lo è o non lo è, basta una semplice bioppsia (con un minuscolo prelievo) da inviare ad un centro che faccia una PCR per vedere se c'è il DNA virale e di che ceppo. Con questo avrà la certezza. Ma poi, l'ha portato da un dermatologo o da chi? L'unica strada è la visita dermatologica, non altre, e che sia un buon dermatologo!
Molte volte, colleghi poco esperti o poco accorti, fanno diagnosi di HPV su quelle che si chiamano papule perlacee, e che sono delle piccole escrescenze che stanno intorno alla corona del glande, a volte in 2 anche 3 file, che sono solo l'espressione di una ipertrofia del tessuto presente. Non hanno alcun significato patologico.
Si affidi wquindi a degli specialisti nella materia, senza scatenare degli inutili allarmismi.
Saluti

Mocci
Luigi Mocci MD