Utente 178XXX
Buongiorno , il 22 ottobre ho avuto un rapporto sessuale completo con eiaculazione , e purtroppo il preservativo si è rotto . Il rapporto è durato circa 5min . Quando ci siamo accorti del fatto , ci siamo subito lavati con abbondante sapone ed acqua calda . La ragazza , si è lavata anche l'interno della vagina varie volte . Premetto che la ragazza è straniera ( mi trovo per lavoro all'estero ), e mi ha detto che l'ultma volta che ha avuto il ciclo è stato dal 26 settembre al 01 ottobre .
La ragazza ha preso il giorno 23 delle medicine "del giorno dopo" , e calcolando che comunque mancano ancora pochi giorni a quella che dovrebbe essere la data di ritorno del ciclo , vi pongo 4 domande :
1) il fatto che si è lavata varie volte ( anche urinato ) la vagina , puo avere eliminato un richio di gravidanza ?
2) se il ciclo arriva normalmente il rischio è eliminato ?
3) se il ciclo non arriva , cosa consigliate ( pillole per abortire , ecc ecc) ?
4) per un eventuale contagio Hiv quali test sono da fare , e in quale periodo .

In attesa di vostre notizie , vi ringrazio in anticipo .

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci

40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VALENZA (AL)
TORTONA (AL)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
se la ragazza non è gravida, non lo deve al fatto che si è lavata l'interno della vagina (pratica inutile) o ha fatto pipì (ancora più inutile, sono due vie diverse!) ma al fatto che, essendo in prossimità del ciclo, non era fertile.
SE poi ha preso la pillola del giorno dopo, dovrebbe essere a posto, ma non si capisce bene cosa abbia fatto.
Consiglio: recatevi da un ginecologo e raccontate il tutto.
Per il rischi HIV, poi, attendere tre mesi e fare il test

Saluti

Mocci
Luigi Mocci MD