Utente 209XXX
salve,ho avuto un rapporto orale passivo con una prostituta.premetto che il rapporto orale e stato protetto ed e durato poco piu di due minuti. e possibile in questo modo contrarre l hiv? e si come con quali possibilita in questo casso si puo contrarre? aspetto una risposta

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci

40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VALENZA (AL)
TORTONA (AL)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
fare attenzione è un conto, perdere la testa un altro.
Come può esserci contagio nel modo dda lei descritto? Non faccia sì che i suoi presumibili sensi di colpa diano fiato a paure del tutto irrazionali

Saluti
Luigi Mocci MD

[#2] dopo  
Utente 209XXX

la ringrazio dottore per la risposta

[#3] dopo  
Utente 209XXX

dottore vorrei un ulteriore chiarimento per favore se la prostituta aveva qualche disornine alla bocca il rischio ce? oppure nel rapporto passivo non ci sono rischi? attendo una risposta

[#4] dopo  
Utente 209XXX

qualcuno per favore mi puo rispondere riguardo alla descrizione che ho fatto prima del mio rapporto con preservativo con la prostituta alla distanza di 10 giorni mi e venuta una piccola infiammazione alla gola potrebbe essere un segno di contagio? per favore rispondetemi

[#5] dopo  
Dr. Luigi Mocci

40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VALENZA (AL)
TORTONA (AL)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Risposta secca: NO
Luigi Mocci MD

[#6] dopo  
Utente 209XXX

salve, a distanza di 10 dal solito rapporto orale passivo protetto sta sera mi e venuta anche la febbre adesso si che sono veramente preoccupato cerco qualcuno mi dia una risposta esaustiva e che mi faccia stare tranquillo

[#7] dopo  
Dr. Luigi Mocci

40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VALENZA (AL)
TORTONA (AL)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
ne abbiamo parlato aiosa sia in questo che in altri consulti. Avrà l'influenza o il suo stato d'ansia avrà superato il livello di guardia, o tutt'e due. Mi permetto di consigliarle la lettura di un articolo del mio blog in cui riporto la testimonianza di una storia che ha similitudini con la sua.

saluti
Luigi Mocci MD