Utente 216XXX
ho dolori allle articolzioni,dolori polmonari, e ossei.mi fanno male i piedi, ma riesco ancora a camminare(sono lucido!!).Il medico medicina generale dopo aver scoperto la mononucleosi positiva /a febbraio)mi ha detto di stare solo a riposo.A maggio sono negativo alla mono----
mi sono presesntato al ps ma mi hano consigliato visita infettivologica.
-dopo 8 mesi passati dal contagio, la mia situazione e' peggiorata?? c'e un tempo massimo o mininmo per agire??
---devono prelevarmi campioni di ogni parte del corpo???(la saliva(infetta) gira per tutto il corpo!! o no?')
e' una malattia pericolosa per la vita???
-non so come comportarmi.......il medico non mi prescrive visita infettivologica; il ps delal mia zona mi riamnda a casa dicendo che bisogna effettuare visita speciale....(forse mi hanno visto "bene" , ma dentro di me sono "cotto")

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
comprendo il suo stato, ma i suoi sintomi sono un corollario potenziale di tante situazioni; non imputerei alla mononucleosi (che risolve solitamente il quadro sintomatologico in poche settimane) i suoi sintomi; orbene dal medico di fiducia farei fare una valutazione anche reumatologica (es. autoanticorpali) oltre alla visita clinica.

Effettui tutto con serenità e comunque si affidi ai suoi medici che meglio di noi dalla sede telematica possono valutarla

saluti a lei
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 216XXX

do' in visione i miei esami del sangue, fatti dopo il rapporto a rischio alla fine di gennaio:
(sono stati fatti in accordo con il medico di med. generale)
i primi di gennaio mi e' venuta una settimana di 38-39 febbre. poi questi esami:
12/01: esame emacromocitometrico: nella norma.
ves: 36 alta
glicemai ok- azotemia ok-creatinemia ok- uricemia ok- proteine totali ok-
colesterolo hdl 34 basso
v.d.r.l. negativo-TPHA quantitativo negativo -hiv negativo
24/02
ves 9 ok-citomegalovirus igg 144 positivo/igm 0,01 negativo
paul bunnel igm positivo
emocromo tutto ok
pylori nelle feci positivo (non c'entra nulla)
14/3 :dopo 75 giorni dal rapporto hiv negativo 0,10
25/3: al pronto socorso : esami del sangue:creatinina bassa 61;cloro 111 alta; mch emo alta 32.3; MPV EMO bassa 6.4.
11/4: ves 9 ok- proteina c reattiva 0.05 ok-; hiv dopo 110 giorni dal rapporto
0,10 negativo
paul bunnel negativo; emocromo tutto norma tranne mpv 5.83 (basso) il 24/2 era 6.23 (quasi 2 mesi dopo).
chiedo: una malattia infettiva che fa abbassare le piastrine e piano piano ti disabilita, quale puo' essere??
quali visite mi consigliate?? infettivi o altri rami?

[#3] dopo  
Utente 216XXX

il rapporto a rischio e' stato alla fine di dicembre........mi scusi

[#4] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Visita dermo-venereologica ma senza allarmismi; in caso di alterati parametri ematologici visita ematologica appunto.

Saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#5] dopo  
Utente 216XXX

prendiamo 2 considerazioni:
1) l'abbassamento delle piastrine cosa puo' provocare???
2)il dolore ai nervi delle gambe e piedi, + un forte dolore all'altezza dei polmoni (continuo a tirare su catarro e sputarlo)a cosa potrebbe essere abbinato??
n.b.
in un articolo della mononucleosi ho letto che puo' provocare PIASTRINOPIA, e puo' attaccare anche i polmoni, cuore e reni. e' vero???
dela mononucleosi o simili si occupa un esperto del sangue o infettivologo??
grazie ancora......

[#6] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Se ne occupa un clinico internista, un infettivologo, ma anche il suo medico: deve approfondire in sede diretta poiché da qui qualsiasi ipotesi risulterebbe inutile. La visita e' proprio necessaria per la sua sicurezza.

Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#7] dopo  
Utente 216XXX

per effuattuare una visita da un internista, quale ramo devo scegliere in un ospedale??? ematologia??
secondo lei, un internista e' meno "offensivo" per un paziente, rispetto ad un infettivologo??(e' per non fare figure con parenti e amici)

[#8] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
meno offensivo?
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#9] dopo  
Utente 216XXX

ha ragione,,,,,,,,,, scusi, ma sono disperato....
ho appena avuto un figlio da 8 giorni, mia moglie era positiva al cmv(come me), ho paura che in ospedale esca fuori l'hiv!!!
se io ho avuto la mononucleosi,(ero positivo al cmv) e "forse" (perche' non ha fatto nessun esame di momotest )gli ho attaccato la mononucleosi, e' possibile che il suo cmv sia positivo solo per monotest e non per hiv??
lei a giugno ha fatto esame hiv (per esami della gravidanza)ed era negativa.........(io raporto a rischio a dicembre), a marzo ha fatto amniocentesi per cmv per il feto con risultato negativo!!(se era infetta di hiv, nella placenta del feto c'era la possibilita' di avere una positivita'?)

[#10] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Si goda suo figlio che e' la cosa più bella del mondo e non pensi a questa storia: on. Ospedale sarebbe già reso evidente un contagio di quel genere. Questa e' la mia sensazione non vincolante.

Saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#11] dopo  
Utente 216XXX

mi risponda solo all'ultima domanda,: un infezione di hiv, avrebbe infettato anche la placenta della donna in grembo , dando come risultato positivita' al cmv, o andava fatto un esame specifico di hiv anche sulla placenta durante l'amniocentesi??
grazie ancora e ,mi godro' mio figlio che e' bellissimo!!!!

[#12] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Solo ipotesi a mio avviso campate in aria. Le ribadisco ciò che ho detto.
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#13] dopo  
Utente 216XXX

vi chiedo a voi professionisti, alcumi pericoli che si rischia di andare incontro ad un abbassamento continuo di piastrine mpv.
- la sensazione di "ossa fini" delle braccia e gambe, il formicolio ai piedi, il continuo catarro che mi provocano i polmoni e u na sensazione di "male" allo sterno, a cosa potrebbero essera causati?
esisite una malattia che gli racchiude tutti insieme??

[#14] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
L'ansia e' una fra queste. Ogni altro ravvedimento deve essere condotto come ribaditole più volte dal suo medico.
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#15] dopo  
Utente 216XXX

mi scusi ancora dottore,,,,,sono riuscito ad avere una visita infettivologica per martedi....(una fortuna trovare in poco tempo).
credo che verranno fatti una serie di esami del sangue, ma chiedo,come possono capire i miei dolori da cosa sono causati? ci sono esami di routine oppure chiederanno un ricovero?( spero di entrare ed uscire......)
la mia paura e' nel male zona cuore! la mono colpisce reni,polmoni e cuore,,,, io sono gia' ad uno stato un po' piu' avanti.,,
p,s.
sono riuscito a farmi fare la ricetta, perche' il mio medico di base e' in ferie!!!!!
se torno dall'ospedale, posso fargli notare lo sbaglio che mi ha causato non facendomi fare la visita a febbraio?
saluti..........per un po' non ci sentiremo......

[#16] dopo  
Utente 216XXX

la mia situazione e' complicata:
ogni esame del sangue non ha un anomalia, la ves e' ok, le rx eco ecg sono normali.
l'unica anomalia e' che ho preso l'infezione dell' epsten barr a febbraio 2011, ho continuato a lavorare e ora mi ritrovo con DOLORI, SAPORI IN BOCCA insopportabili. polmoni, reni,stomaco, fitte al cuore, nervi delle gambe e crampi alle mani e piedi(sindrome barre'?, la quale viene causate da infezione cmv(la quale io ho preso)ma non ho hiv)), il tutto mi fa riuscire ancora a continuare la mia vita lavorativa con leggeria e modestia.
e' possibile che l'infezione dell 'e.barr (visto che e' un infezione della saliva)sia riuscita a colpire gli organi del corpo, ma essa e' "inintracciabile" agli esami del sangue??
-nel reparto infettivo, leggendo gli esami del sangue hanno concluso questa diagnosi :.....l'infezione e' datata molto lontana,e puo metterci del tempo per guarire......(1 anno??)
Ci vorrebbero dei tamponi agli organi secondo lei?
il medico internista puo' sapere qualc'osa in rigua-percentuali che provochi dei tumori, i quali me ne sono creati nelle parti del corpo??(polmoni,stomaco, reni)
datemi informazioni,
grazie