Utente 197XXX
Buongiorno, vi esporrò un problema che mi tormenta da almeno 6 mesi. Tra febbraio e marzo di quest'anno ho avuto un rapporto con una mia coetanea di 15 anni. Poco dopo l'inizio del rapporto mi sono accorto che il profilattico era ritardante e l'ho levato. ho fatto 4 o 5 penetrazioni senza poi, pentendomi ho finito lì il rapporto. Continuo a pentirmi di quel mio gesto sconsiderato. Posso aver contratto qualche malattia?Il rapporto scoperto non è stato prolungato. Quasi due mesi dopo poi ho avuto la varicella e sembra che sia passata senza problemi però continuo ad avere paura. Nel caso in cui ci sia stato un qualche contagio quali potrebbero essere i sintomi? Qualcuno può schiarirmi le idee? Grazie

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Certo che temere il contagio di malattie sessualmente trasmissibili alla vostra tenera eta' e' sintomatico del cambio dei tempi. Speriamo che la sua piccola partner sia indenne da MST e cerchi di prestare maggiore attenzione al futuro. In caso di altri dubbi l'unica sede e' quella venereologica dermatologica od infettivologica assieme ad un genitore o facente funzione. Purtroppo nulla di utile da questa sede, per tranquillizzarla in questo rapporto a teorico rischio.


Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 197XXX

L'ho chiamata e ha detto di aver avuto solo un altro rapporto prima del nostro e di aver sempe usato le precauzioni

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Quindi nessun problema!

Saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it