Utente 234XXX
Buongiorno,vorrei un chiarimento sulla seguente situazione: le donne che esercitano la professione più antica del mondo sono solite, credo per una questione igienica,depilarsi le parti intime.La mia domanda è semplice:nel caso questa pratica depilatoria, che a volte determina la comparsa di piccole escoriazioni temporaneamente sanguinanti, venga eseguita poco prima (un'ora) del rapporto sessuale completo e protetto,ci sono dei rischi di trasmissione di Hiv o altre malattie veneree se anche l'uomo ha eseguito la depilazione delle parti intime con lo stesso intervallo di tempo? Per esempio, le piccole escoriazioni vicino ai genitali maschili, possono determinare un fattore di rischio per l'eventuale incontro con le secrezioni vaginali?

[#1] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
0% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Si.


Cordiali saluti
Dr.ssa Pozzi