Utente 185XXX
Sono stato punto da una zecca a livello dell'inguine destro. In ospedale hanno depilato la zona e nel fare questa operazione hanno tagliato la zecca con la lametta. Subito dopo hanno anestezziato tutto intorno, hanno inciso per togliere il rostro, disinfessato e suturato, consigliandomi Macladin mattino e sera per 5 giorni. Aver tagliato la zecca durante la depilazione può aver favorito il rigurgito con conseguente diffusione di patogeni?
Che fare? Quali controlli è utile sottoporsi? La terapia prescritta è sufficiente?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci

40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VALENZA (AL)
TORTONA (AL)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
la terapia che le hanno dato è per prevenire infezioni locali, non certo eventuali patologie da "morso di zecca".
Non c'è niente da fare tranne che aspettare. Dovessero comparire sintomi tipo macchie sulla pelle, dolori articolari, febbre ecc, rivolgeersi allo sepcialista di competenza e fare presente l'accaduto.

Saluti
Luigi Mocci MD

[#2] dopo  
Utente 185XXX

Gentile dottore
grazie per la disponibilità e per le indicazioni.

[#3] dopo  
Utente 185XXX

Gentile dottore a distanza di 5 mesi dalla puntura di zecca ho fatto le seguenti analisi BORRELIA BURGDORFERI IgG e IgM. I risultati con metodo chemiluminescenza sono stati: IgG 4,00 UA/ml (val.riferimento fion a 9,0) IgM UA/ml 0,18 (val. riferimento fino a 1,1). Ad un successivo contollo i risultati con la stessa metodica (chemiluminescenza) sono stati:IgG 4,30 UA/ml (val.riferimento fion a 9,0) IgM UA/ml 0,42 (val. riferimento fino a 1,1).
Il mio medico ha detto che tecnicamente il contatto c'è stato ma che i valori rientravano nel range e che non era il caso di assumere farmaci.
Le chiedo: devo ripetere le analisi? Il metodo chemiluminescenza è appropriato? Ho letto che IgG presenti e IgM presenti indicano infezione acuta. E' il mio caso? Preciso che quando andai al pronto soccorso intorno alla zecca c'era un'areola rossadel diametro di un paio di cm che scomparve dopo qualche giorno dalla rimozione della zecca. Al momento avverto un senso di stanchezza, di peso, di formicolio ai muscoli della gamba, può essere conseguente alla puntura della zecca o ad una lesione del menisco che mi è stata diagnosticata?
Grazie in anticipo.