Utente 708XXX
salve avrei un informazione da chiedervi. pochi giorni fa sono stato al circo. prima di entrare ho avuto un rapporto completo con la mia ragazza e le sono venuto dentro, ma lei prende la pillola e non è questo il problema. Il problema è che dopo aver finito sono andato in bagno a urinare. entrando nel bagno non ho fatto caso al fatto che la maniglia potesse essere sporca o meno e quindi ho urinato senza pensarci su. ora però quel bagno non credo fosse molto pulito, era cmq il bagno pubblico di un circo quindi mi sono venuti mille dubbi. dato che c'erano residui di sperma sul glande, che sono scivolati nel wc una volta urinato non vorrei che toccando con la mano con cui ho aperto la maniglia possa aver preso qualche malattia o infezione. sono terrorizzato. erano anni che non mi tornava la fobia dell'hiv. ora sono abbastanza in ansia. che potete dirmi? inoltre sono stato al cinema giorni fa e mi è successo lo stesso. ovviamente non avevo avuto un rapporto li ma avevo solamente urinato. cambia qualcosa? cioè avendo avuto un rapporto il pene è più esposto a "far entrare" microbi etc?
scusate i termini ma scrivo in uno stato ansioso e so di aver commesso molti errori
grazie

[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Le dico Chiaramente che è' proprio fuori strada: sono queste le modalità di contrarre l'HIV.

Saluti

Dr.ssa Silvia Suetti, Specialista DermoVenereologo e DermoChirurgo
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 708XXX

quindi anche nei bagni pubblici come nell'autogrill se tocco la maniglia posso contrarre qualcosa? è questo che mi sta dicendo dicendo che sono queste le modalità di contrarre l'hiv?
e non sto parlando del rapporto con la mia ragazza ma delle maniglie dei bagni pubblici.
non capisco se la sua risposta è una provocazione o meno. lo so che siamo dei fobici a scrivere queste cose e scriviamo molte cazzate, io stesso ne sono consapevole cosi come sono consapevole che consulti stupidi per voi ma fobie per noi possano sembrare della cazzate che non meritano risposta da parte vostra ma capiteci. io volevo una risposta scientifica e ho posto il quesito su medicitalia perchè sinceramente non avrei il coraggio di chiedere una cosa simile ad un medico di persona.

[#3] dopo  
Dr. Silvia Suetti

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
Scusi Si è persa congiuzione fondamentale nel mio scritto:

NON sono queste le modalità di trasmissione!!

Quindi tranquillità

Saluti
Dr.ssa Silvia Suetti, Specialista DermoVenereologo e DermoChirurgo
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#4] dopo  
Utente 708XXX

ah daccordo grazie, sono più tranquillo. ma volevo solo sapere se in presenza di sperma il pene fosse maggiormente soggetto maggiormente alla penetrazione di infezioni che se fosse in assenza di sperma. questo è riferito al mio primo caso e non al secondo dove ho solo urinato. grazie

[#5] dopo  
Utente 708XXX

ripropongo la domanda se sul glande ci fosse qualche residuo di sperma ed io dopo aver toccato la maniglia del bagno avessi toccato il pene per urinare ci sarebbero più possibilità di prendere infezioni varie che se non ci fossero residui di sperma? cioè qualche residuo di sperma rende la mucosa più vulnerabile alle infezioni?

[#6] dopo  
Dr. Silvia Suetti

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
Ribadisco di stare sereno: non alimenti fobie assolutamente lontane dalla realtà.

Spero stavolta di averle chiarito tutto e dato serenità rispetto al suo caso.

in caso negativo dovrà rivolgersi al suo medico curante, ma spero di no per questo!

saluti
Dr.ssa Silvia Suetti, Specialista DermoVenereologo e DermoChirurgo
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#7] dopo  
Utente 708XXX

la ringrazio. si mi ha chiarito tutto e mi ha tolto ogni dubbio. la ringrazio

[#8] dopo  
Dr. Silvia Suetti

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
Prego e saluti cari
Dr.ssa Silvia Suetti, Specialista DermoVenereologo e DermoChirurgo
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it