Utente 134XXX
Buon giorno. Gentili Dottori, ho contratto l’epatite c tipo B1 dopo una trasfusione negli anni ’80, ho fatto la cura con interferone e ribavirina per 12 mesi, terminando a Febbraio 2012, ho eseguito l’HCV RNA QUANTITATIVO ad Agosto 2012 e a Dicembre 2012 in entrambi i casi l’esito è stato : virus non rilevabile. Vorrei sapere se il mio sangue puo’ comunque infettare una persona con una ferita aperta. Se no, allora posso dire : sono guarita? Vi ringrazio per la cortese attenzione, buon lavoro.

[#1] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Dal momento che il virus non è rilevabile può considerarsi non infettiva!
Cordialmente!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia