Utente 333XXX
Buongiorno,
in riferimento all'oggetto, sono a chiedere un Vs. parere poiché ormai è un anno e mezzo che soffro di questo disturbo senza alcun risultato.
Mi è stato diagnosticato un disturbo causato da Eterobius vermicularis a seguito di esame di feci ripetuto nei 3 campioni. E' stato eseguito anche lo scotch test. Sempre positivo.
Nell'arco di un anno e mezzo ho assunto diversi antibiotici (es. vermox, bactrim), sempre accompagnate da fermenti lattici e vitamine.
Ad oggi continuo ad avvertire forte prurito e l'ultimo esame eseguito menzionava "presenza di rare uova".
Chiedo gentilmente un Vs. parere poiché la situazione è alquanto fastidiosa.
Saluti.

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Mebendazolo, Albendazolo e Pirantel sono i farmaci che è possibile utilizzare per questa parassitosi.

Nell'ossiuriasi le recidive (sono possibili ritrattamenti) comunque sono molto frequenti, anche perchè sono spesso coinvolti anche gli altri componenti del nucleo familiare, che dovrebbero essere anch'essi trattati.

Stretta dev'essere l'osservanza delle misure profilattiche.

Cordiali Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it