Utente 287XXX
Sono un'infermiera di 23 anni e reincapucciando una siringa da insulina (so che non dovrebbe farsi) il tappo della siringa è stato perforato dall'ago. Ora non sono sicura di essermi punta perchè solo dopo mi sono accorta che il tappo era perforato non ho avvertito la puntura, ne è uscito sangue o avevo la cute lesionata. Nel caso in cui mi fossi punta devo preoccuparmi? Ad inizio maggio ho effettuato il richiamo del vaccino per l'epatite B. Grazie per la vostra disponibilità!

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
Lei è vaccinata, ha fatto il richiamo: mi pare ovvio che non corra alcun rischio.
Arrivederci
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 287XXX

Quindi non si fa nulla in questi casi?

[#3] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Formalmente avrebbe dovuto aprire l'infortunio sul lavoro.
Praticamente, dato che essendo vaccinata e per di più avendo fatto il richiamo, non rischia nulla, ringrazi la scienza e i vaccini.
Saluti,
Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.