Utente 289XXX
salve sono un operatore sanitario. qualche giorno fà entro un paziente che nei giorno seguenti si è saputo hcv+ e hiv+ e mi chiesero di fargli la barba. presi un catino in acciaio con dell'acqua dentro per sciacquare le lamette. e così feci. io non ricordo se uscì del sangue mi sembra di no però siccome le lamette sono quelle ad una lama forse qualche microescoriazione c'è stata . io non mi sono tagliato e le lamette sono state correttamente smaltite. il problema è che un pò di quell'acqua nel catino dove io sciaquai le lamette con la schiuma , andando per smaltirla mi è andata a finire qualche goccia in faccia , e anche vicino o forse sulle labbra. adesso io mi chiedo a distanza di qualche giorno ripensandoci bene se in effetti ci possa essere il rischio di essere stato contagiato. la mia pelle era integra sul viso però un pò di brufoli . insomma i dubbi ci sono. che cosa dite ?

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Non esistono rischi di contagio per quanto riferisce. Stia sereno

cari saluti

Dr Laino
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it