Utente 421XXX
Salve.
Ieri sera, mentre ero in giro, un mio amico ha racccolto un palloncino che aveva posato a terra, ma che aveva percorso qualche metro.
Premetto che la strada in cui mi trovavo non era il massimo, poiché transitavano un sacco di ubriaconi, barboni ecc...
Successivamente, mentre giocherellava con questo palloncino, me lo ha tirato vicino al labbro. Appena sono tornato a casa (un'ora dopo circa) ho provveduto a lavare l'area con del sapone.
Vorrei sapere se rischio qualche patologia grave e come dovrei intervenire.
Il palloncino visibilmente non era sporco.
Grazie

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Non corre nessun rischio e non deve fare nulla. Solo tranquillizzarsi.
Saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 421XXX

La ringrazio innanzitutto per la risposta.

Quindi posso stare tranquillo?
Non è possibile infettarsi in questo modo oppure perché visibilmente non erano presenti liquidi biologici o altro?
Il mio timore è che abbia trasportato qualsiasi cosa potesse trovarsi al bordo del labbro, in bocca.
Mi scusi per l'insistenza, ma mi trovo in uno stato abbastanza ansioso.
Grazie

[#3] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Lei crede che in un panificio se una focaccia va in terra la gettino via?
O ha la "presunzione" di vivere in un mondo asettico?
Sia realista: ogni giorno veniamo a contatto con patogeni potenziali di ogni tipo e non ci ammaliamo.
Perchè abbiamo un sistema immunitario che funziona.
Il palloncino le ha sfiorato le labbra non lo ha leccato.
Curi l'ansia patofobica piuttosto.
Buona giornata,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.