test  hiv  
Utente 423XXX
Buona sera a tutti...vi scrivo perché a metà gennaio ho avuto un rapporto vaginale a rischio....a metà luglio ho eseguito un test hiv risultato negativo...siccome la paura di aver preso il virus non mi passava ho fatto un altro test il 16 di settembre cioè un paio di settimane fa..risultato sempre negativo...la mia domanda è..possibile che il questo lasso di tempo il mio corpo non abbia prodotto gli anticorpi e abbia avuto dei falsi negativi?inoltre è possibile che stia sviluppando i primi sintomi da immunodeficienza visto che ho una faringite e raffreddore da un po' di tempo?e per ultimo i test in circolazione vengono effettuati con lo stesso metodo e quindi sono attendibili uguali?perche io ho eseguito un test in laboratorio privato...vi prego datemi quante più informazioni possibili perché questi dubbi mi stanno divorando...grazie in anticipo

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Guardi,
lei ha bisogno di uno psichiatra non perchè sia matto ma perchè è affetto da un DOC, acronimo di Disturbo Ossessivo Compulsivo.
Con pochi farmaci, efficaci, moderni e sicuri in una ventina di giorni verrà a capo del suo disturbo, che la porta ad avere un tarlo nella mente e recupererà la sua qualità di vita.

Tornando al test: lasci stare le sue elucubrazioni sugli anticorpi che non sono stati prodotti in più di sei mesi e SI CONVINCA che, fortunatamente, lei NON ha contratto l'infezione da HIV!
In modo DEFINITIVO.
Che lei abbia necessità di uno psichiatra è evidenziato dalla circostanza che una persona equilibrata con un test negativo a 90 gg, cioè tre mesi, avrebbe stappato una bottiglia di Moët & Chandon, e lei invece dopo 8 mesi è ancora divorato dal dubbio!
Non vi è differenza tra un test effettuato in ospedale e uno in un laboratorio privato.

Cordialità,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 423XXX

Ok grazie devo trovare la serenità e la convinzione

[#3] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Bene.
La trovi al più presto.
E' il mio augurio per lei.

Cari saluti,
Dr. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.