Utente 408XXX
salve dort.
ho avuto un rapporto a rischio, nel senso che c e stato una penetrazione con preservartivo ma a fine rapporto non ho controllato se il profilattico era integro.
dopo qualche settimana ho incominciato ad avere questi sintomi che ancora oggi ho: giramenti di testa e nausea persistente, sudorazione notturna stanchezza.
lei cosa mi consiglia c e probabilita di aver contratto la malattia?

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
I sintomi che riferisce NON sono assolutamente attribuibili ad una sindrome da sieroconversione HIV.
Per quanto riguarda la rottura o meno del preservativo: beh non pretenderà che io gliela confermi o la smentisca.
Per cui se ha il dubbio che il suo apparato genitale sia venuto a contatto con lo sperma di un partner occasionale, è meglio fare i tests opportuni e togliersi il pensiero.

HIV
-a 30gg HIV test di IV generazione I-II p 24 (attendibilità >95%)
-a 90 gg Stesso test da considerarsi definitivo.

HBV ( se non vaccinata)
-a 30 e 60 gg ricerca di HBs Ag + ANTI HBSAg
Se vaccinata : dosaggio degli anticorpi anti HBsAg (>10UI/ml sono protettivi)

Sifilide

-a 60 gg Sierologia di screening VDRL - TPHA

Eventuali tamponi vaginali se sintomi "urinari" o "vaginali"
Ne parli con il Curante e faccia sapere se vuole.

Cari saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.