Utente 428XXX
Salve ho 18 anni e vi racconto la mia situazione . Circa 10 giorni fa sono
Uscito da un periodo di influenza stagionale . Il 24 , quindi 3 giorni fa , mentre ero al computer mi è venuto
Un forte dolore al collo. Durante il
Giorno è peggiorato e la sera sono iniziati forti Mal di testa . Ho preso una tachipirina che mi ha leggermente alleviato i dolori , la notte mi sveglio con forti dolori dietro al collo , faccio
Qualche esercizio si allevia e torno a dormire . Il 25 mattina aumenta e inizia anche un senso di nausea , al che mi prendo un sinflex, che riesce ad alleviare un po il dolore ma sempre mi resta quel senso di malessere e stanchezza con rigidità del collo . Il 26 aumentano i dolori e la nausea , e sento sempre la temperatura corporea alta , misurata sui 37 . Vado 2 volte al P.S. E mi dicono che è cervicale ,il dottore mi controlla la
Mobilità del collo e sul referto ha scritto "buona" e che può durare anche una settimana . Oggi mi sono preso un altro sinflex ma quando è finito l'effetto mi sono tornati i dolori al collo soprautto una forte rigidità e una forte nausea con senso di vomito . I medici del P.S mi hanno detto di prendere antinfiammatori per 3 giorni sennò il dolore non passa . Solo che io mi sento sempre un forte malessere generale , con dolori in tutto il corpo , spesso brividi , quasi come se mi dovesse salire la febbre . I Mal di testa vanno e vengono , e quando mi metto il collare spesso trovo sollievo , non soffro di cervicale cronica . Cosa posso fare ?

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
per via telematica non si possono fare diagnosi per buon senso, prima che per divieto, e non si possono prescrivere terapie.
Se il suo dubbio è la meningoencefalite meningococcica mi pare che i colleghi che l'hanno visitata in P.S. l'abbiano esclusa.
E' probabile che si tratti di una banalissima sindrome influenzale ancora non risolta.

Cordialità,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 428XXX

Si dottore immaginavo che non si può fare una diagnosi completa per via telematica, però volevo escludere malattie gravi , e dato che oggi è il quarto giorno ormai e i dolori al collo sono già meno forti di prima e i Mal
Di testa quasi sporadici , può anche essere una cervicalgia di tipo tensivo ? Dato che tutto è iniziato con una posizione davanti al computer ( soffro anche di scoliosi e cifosi)

[#3] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Guardi,
potrebbe essere una cervicalgia muscolo - tensiva.
Ma anche quella va accertata con una visita che verifichi la contrattura muscolare.
Ad ogni modo, la terapia con il Synflex (Naproxene) in questo caso andrebbe associata ad un farmaco decontratturante.
Si senta con il suo curante perchè glielo prescriva.
Saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#4] dopo  
Utente 428XXX

Dottore all'ospedale mi hanno detto innanzitutto di fare la cura di antifiammatori per 3 giorni , sennò curavo solo il sintomo e non la causa , poi mi hanno consigliato anche la bentelan, da 2 mg , solo che il Mal di testa non è irresistibile addirittura a prendere una bentelan , secondo lei con quale farmaco posso al meglio curare questa cosa , tenga conto che sono debole di stomaco e già oggi con il secondo sinflex ho avvertito una forte nausea e Mal di stomaco , però non derivanti dai Mal di testa ,

[#5] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Gentile Utente,
io non posso darle una terapia per via telematica.
E' vietato dal Sito, e sarebbe un atto penalmente perseguibile.
Ma soprattutto sarebbe un gesto stupido.
Mi scusi ma lei un medico curante non lo ha?
Vada da lui, che la conosce bene, si faccia visitare, e si faccia dare la terapia idonea. Mi pare che il Bentelan in questo caso sia nè idoneo nè utile.
Inoltre le hanno detto una gran fesseria: gli antiinfiammatori, steroidei e non steroidei, curano il sintomo e non la causa.
Almeno nel suo caso.
Cordiali saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#6] dopo  
Utente 428XXX

Dottore ieri sera mi è salita la febbre a 37.5 , avevo le guance rosse e il collo bloccato , ho preso una tachipirina e sono riuscito a dormire la febbre è passata , solo che stamattina ho ancora tutto il collo bloccato e mi sento molto debilitato , debole , mi è venuto il dubbio di una meningite , secondo lei dopo 7 giorni di dolore al collo e la febbre che sale a 37.5 è possibile ?

[#7] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
con il grosso limite del consulto telematico a me sembra estremamente improbabile.
Ma non potendola visitare le devo consigliare di interpellare il suo Curante o la Guardia medica.
Buon Anno,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.