Utente 437XXX
Buongiorno ieri ho avuto un rapporto orale attivo e passivo non protetto durato pochi minuti ma senza eiaculazione. Sono molto in ansia, anche perche ho letto che non si deve lavare denti prima e io l'ho fatto. Vorrei sapere se con un solo rapporto c'è da preoccuparsi e se bisogna fare qualcosa nell'imminente? Grazie

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
i rapporti orali, specie se recettivi, cioè pene del partner nella sua bocca, sono a rischio medio - alto per tutte le MST. Perciò VANNO PROTETTI. Chi non recepisce questo concetto si espone a un rischio a cui beninteso è libero di esporsi. I secondi se siano 40 o 120 influiscono poco.
Adesso non deve fare nulla.
A tempo debito, se vorrà, dovrà fare la sierologia per HIV - HBV - Sifilide e se comparissero disturbi urinari la ricerca uretrale di Patogeni Genito - urinari.
Nella sua Città ci sono molti centri per MST a cui potrà rivolgersi per essere seguito nel percorso diagnostico e nel rispetto della Privacy.
E' quello che le consiglio.
Buona giornata,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 437XXX

La ringrazio un ultima domanda. Questo vale anche se non c'è stata eiaculazione?Il tempo debito per fare esame quant'è? 30 giorni oppure 3 mesi o 6 mesi?

[#3] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Per HIV : Test HIV Ag/Ac (COMBO)
-a 30gg dal rapporto a rischio (probatività pari al 95% - 97%)
-a 90gg dal rapporto a rischio (DEFINITIVO)
Sierologia di screening per Lue: VDRL/TPHA a 50gg dal rapporto a rischio.
L'eiaculazione "in ore" sarebbe stata una indicazione alla PEP.
Saluti,
Dott. Caldarola.

Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#4] dopo  
Utente 437XXX

Grazie mille. Oggi sono stato in un centro mts e mi hanno detto distrae tranquillo che la.sicurezza e al 99.99%. Ho chiesto la ppe ma mi hanno detto che non cè né bisogno e che devo fare test tra 50 gg. Domani provo a cambiare centro per vedere se mi dicono stessa cosa oppure se posso fare la ppe visto che saranni passate 32 ore e leggo che entro le 72 ore va fatta.

[#5] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Guardi, forse non ci siamo intesi.
L'eiaculazione in ore significa in bocca e non mi pare che lei sia incorso in questo problema.
Per cui il rischio è medio - basso e non c'è indicazione alla PEP.
Che la costringerebbe a prendere farmaci impegnativi per 1 mese.
Piuttosto non concordo con la tempistica del test, non sapendo neppure a quale test si riferisce.
La tempistica dei test sierologici gliel'ho fornita: mi pare che altro per via telematica non si possa fare.
Serena notte,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#6] dopo  
Utente 437XXX

Salve dottore scusi ancora disturbo

Oggi sono andato in altro centro molto importante e principale di roma. La dottoressa mi ha detto di stare tranquillo al 100% e mi hanno fatto test hiv epatiti e sifilide per il punto 0 e mi hanno detto di ritornare tra 45 gg per altro test. Che ne pensa?
Grazie per la sua disponibilità

[#7] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
nel momento in cui ci si affida ad un MST, quello che penso io non ha importanza.
Segua con fiducia le direttive che le saranno date.
Si faccia, piuttosto, mettere per iscritto che il suo rischio per inefezione da HIV è inesistente, con timbro e firma. Se lo fanno significa che hanno attributi, ovviamente intellettuali, molto sviluppati.
Perchè le parole volano e ciò che è scritto resta.....
La responsabilità è ora dei colleghi che la seguono.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#8] dopo  
Utente 437XXX

Salve dottore,
Ho fatto il testa 34 giorni dal rapporto con esito negativo. Secondo l'ospedale il caso è chiuso e non devo più fare esami,ma tra 2 mesi faccio esame dei 3 mesi come è la prassi.
le volevo chiedere in questo periodo mi stanno uscendo non molto ma dei foruncoli o bolle su varie parti del corpo. Secondo lei è per qualcosa inerente al contagio oppure è dovuto ad alimentazione errata (mangio roba grassa etc) fortissimo stress di questo mese ( prendendo anche ansiolitici) visto che in qst mese l'ansia mi ha fatto venire anche episodi di diarrea? Mi devo preoccupare visto che sono molto pauroso delle malattie ? Anche se il test a 34 gg è negativo una certezza non al 100% la ho e quindi è solo paranoie?

[#9] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
A 34 gg il test lo consideri definitivo.Se di IV generazione.
Rifarlo a 90 gg è un capriccio ma se lo paghi lei e non lo faccia pagare al SSN.
i foruncoli non sono sintomo di HIV sieropositività, anche perchè lei non è sieropositivo.
Le fornisco invece un consiglio a muso duro: lei pesa troppo e questo la espone a una serie di rischi vascolari e oncologici assai più concreti dell'HIV che NON ha contratto.
Si preoccupi di perdere peso: impari a volersi bene.
Basta solo mangiare di meno e muoversi di più.
Lo dico nel suo interesse esclusivo.
Carissimi saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.